Diario quotidiano del 3 luglio 2015: modello 730 arrivata la proroga ufficiale al 23 luglio

 

 Indice:
 1) Modello 730 precompilato prorogato al 23 luglio
 2) Novità sulla richiesta di sospensione dell’atto impugnato
 3) Nuova rateazione fiscale
 4) Voucher con la nuova disciplina: intervento della FIT
 5) Riforma del Fisco: sanzioni soft
 6) Accertamento fiscale giustificato dal Pos
 7) Modificato il software di compilazione del Modello Iva Tr
 8) Via libera definitivo al Decreto Legge di rilancio del settore agricolo
 9) Corresponsione della quattordicesima per l’anno 2015: circolare INPS
 10) Assunzioni congiunte in agricoltura; versamenti volontari del settore agricolo – Anno 2015
 

 
1) Modello 730 precompilato prorogato al 23 luglio
E’ ora ufficiale la proroga dal 7 al 23 luglio della scadenza per l’invio del 730/2015.
Il rinvio riguarda CAF e intermediari a condizione purché, alla data del 7 luglio, abbiano già trasmesso almeno l’80% delle dichiarazioni prese in carico.
Dunque, il MEF concede due settimane di tempo in più per CAF e professionisti per l’invio del Modello 730/2015.
Viene, pertanto, disposto il rinvio del termine di presentazione dal 7 al 23 luglio 2015.
Il differimento della scadenza era stato invocato nelle scorse settimane dalla Consulta dei CAF e accoglie le esigenze dei contribuenti e degli operatori alle prese con le novità del 730 precompilato.
Tuttavia, come anticipato nei giorni scorsi, il differimento riguarderà soltanto i CAF e i professionisti abilitati che abbiano già trasmesso alla data del 7 luglio almeno l’80% delle dichiarazioni prese in carico.
Le ragioni di tale “limitazione” risiedono nell’esigenza di contenere al massimo il disagio determinato in carico ai contribuenti e i loro sostituti derivanti dal ritardato invio.
Il differimento del termine, infatti, comporterà inevitabilmente il differimento da luglio ad agosto delle operazioni di conguaglio.
Comunicato
I Caf e i professionisti abilitati hanno più tempo per completare l’assistenza fiscale e trasmettere all’Agenzia delle Entrate i modelli 730. Con un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, è stato prorogato dal 7 luglio al 23 luglio 2015 il termine per la consegna al contribuente di copia della dichiarazione elaborata e del relativo prospetto di liquidazione nonché per la comunicazione del risultato contabile delle dichiarazioni e per la trasmissione in via telematica all’Agenzia delle Entrate dei modelli 730.
La disposizione si applica a condizione che entro il 7 luglio 2015 i Caf e i professionisti abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’ottanta per cento delle dichiarazioni.
(Ministero dell’Economia e Finanze, comunicato n. 137 del 1 luglio 2015)
 
2) Novità sulla richiesta di sospensione dell’atto impugnato
Il contribuente potrà richiedere la sospensione dell’atto impugnato in presenza di un danno grave ed irreparabile; le parti in causa potranno inoltre richiedere la sospensione degli effetti della sentenza, sia quella di primo che di secondo grado. Sono queste due delle principali novità insite all’interno del Decreto Legislativo approvato dal Consiglio dei Ministri, in tema di riforma del contenzioso tributario, che ha esteso la tutela cautelare a tutte le fasi del processo. Una riforma complessa, quella approvata dal Governo, che dà la possibilità all’appellante (che non è detto sia il contribuente, ma anche l’Ufficio) di sospendere in tutto o in parte la sentenza sfavorevole; certo, qualora sussistano motivi validi e fondati.
Tale modifica è inserita all’interno dell’art. 9, comma 1, lett. v) dello schema di Decreto Legislativo, laddove esso analizza le misure per la revisione…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it