Diario quotidiano del 26 giugno 2015: pubblicati altri due decreti attuativi del Jobs Act

 

 Indice:
 1) Rimborsi prioritari IVA per i gestori cinematografici: risoluzione delle Entrate
 2) Jobs Act: pubblicati in G.U. due decreti attuativi
 3) Al via le istanze per il bando Agenda digitale
 4) Cinque per mille: scade il prossimo 30 giugno il termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva
 5) Assegni familiari: ecco i nuovi importi in vigore dal 1° luglio 2015
 6) Come individuare la massa nelle ipotesi successorie e non: riflessi delle assegnazioni sulla configurabilità di conguagli fittizi
 7) Richiesta del credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive degli alberghi
 8) Sostanze chimiche: nuovi adempimenti
 
 

1) Rimborsi prioritari IVA per i gestori cinematografici: risoluzione delle Entrate
L’Agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 61/E del 24 giugno 2015, ha fornito alcuni chiarimenti in merito alle modalità di compilazione del modello IVA TR (per la richiesta di rimborso o utilizzo in compensazione del credito IVA trimestrale) per i nuovi contribuenti ammessi al rimborso in via prioritaria ai sensi dell’art. 38-bis, comma 10, D.P.R. n. 633/1972.
In particolare, l’Agenzia ha precisato che:
– i contribuenti interessati sono i titolari del codice Ateco 2007 “59.14.00” (attività di proiezione cinematografica);
– la nuova disposizione si applica a partire dalle richieste di rimborso relative al 2° trimestre 2015;
– i contribuenti in possesso dei requisiti dovranno segnalare la loro nuova situazione indicando nel rigo TD8, casella 1 “Contribuenti ammessi all’erogazione prioritaria del rimborso”, il codice “7”.
(Agenzia delle entrate, risoluzione n. 61/E del 24 giugno 2015)
 
2) Jobs Act: pubblicati in G.U. due decreti attuativi
Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 24 giugno 2015 due decreti legislativi attuativi della Legge n. 183/2010 (c.d. Jobs Act) che, rispettivamente, riordinano le tipologie contrattuali ed introducono nuove tutele in caso di maternità.
Si tratta, in particolare, del Decreto Legislativo n. 80 del 15 giugno 2015, recante “Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro, in attuazione dell’articolo 1, commi 8 e 9, della legge 10 dicembre 2014, n. 183”; nonché del Decreto Legislativo n. 81 del 15 giugno 2015, contenente la “Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell’articolo 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183”. I due citati decreti sono entrati in vigore dal 25 giugno 2015.
Cambiano, dunque, i contratti di:
– lavoro part-time;
– apprendistato;
– lavoro intermittente;
– lavoro accessorio;
– lavoro a tempo determinato;
– somministrazione di lavoro;
– scompaiano i contratti di collaborazione a progetto e le associazioni in partecipazione con apporto di lavoro e sono previste novità sulla disciplina delle mansioni nonché nuove norme per la stabilizzazione di collaboratori coordinati e continuativi anche a progetto e di titolari di partita IVA.
Si ricorda che restano esclusi dalle novità i compensi erogati agli amministratori di società, per la relativa funzione rivestita per tale qualità, cosi come non subiscono variazioni i compensi erogati dalle associazioni sportive dilettantistiche agli sportivi dilettanti e cosi via. In materia, comunque, si attendono chiarimenti ministeriali.
 
3) Al via le istanze per il bando Agenda digitale
Invio delle istanze preliminari per il bando Agenda digitale. Dal 25 giugno 2015 i soggetti interessati al bando Agenda digitale (con risorse per 150 milioni di euro) possono presentare la relativa istanza preliminare. L’inoltro può avvenire dalle ore 10,00 alle ore 19,00 di tutti i giorni lavorativi, dal luned&…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it