Diario quotidiano del 12 maggio 2015: l'accertamento del maggior valore degli immobili non può basarsi solo sulla stima dell’UTE

 Indice:
 1) Si applica l’Iva nella misura ordinaria sulle cessioni di macchina fresatrice per protesi dentarie
 2) Entro il 16 giugno 2015 si versa con tutta tranquillità l’acconto IMU e TASI dovuto per l’anno in corso
 3) Precisazioni delle Entrate sul Modello 730 precompilato
 4) Diritti doganali: fissato il tasso di interesse semestrale
 5) Intermediari finanziari: regolamento pubblicato in G.U.
 6) L’accertamento per elusione fiscale non può essere basato solo sul verbale della GdF
 7) E’ parità di onorari tra commissari giudiziali e curatori fallimentari
 8) Accertamento del maggior valore degli immobili: non attendibile la stima dell’Ute
 9) Moduli 770/2015 semplificato e ordinario: modificate istruzioni e modello
 10) Nuovo ravvedimento operoso: circolare di Assonime
 11) Nuova funzionalità catastale per i comuni: al via l’accesso puntuale alle planimetrie per attività di   accertamento
 12) Osservatorio sulle partite IVA: sintesi dei dati di marzo 2015
 13) Disponibile il software di compilazione del Modello Unico Sp 2015
 14) Modello F24: istituite due causali contributo utili per due enti bilaterali
 15) Nota esplicativa della circolare 1/D 2015 in materia di rappresentanza in dogane nelle procedure   domiciliate
 

 
1) Si applica l’Iva nella misura ordinaria sulle cessioni di macchina fresatrice per protesi dentarie
Si applica l’aliquota IVA ordinaria, quindi nella misura del 22%, sulle cessioni di strumenti adoperati in odontoiatria per il confezionamento di protesi.
Lo ha precisato l’Agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 46/E del 8 maggio 2015.
Si tratta di un prodotto che, secondo parere delle Entrate e delle Dogane, non è riconducibile agli “oggetti ed apparecchi di protesi dentaria” che, secondo le indicazioni del punto 30) della Tabella A, parte II, allegata al Dpr 633/1972, prevedono, invece, l’aliquota Iva ridotta al 4%.
Il punto 30) della citata Tabella A prevede l’aliquota Iva del 4%, per le cessioni di “apparecchi di ortopedia (comprese le cinture medico- chirurgiche); oggetti ed apparecchi per fratture (docce, stecche e simili); oggetti ed apparecchi di protesi dentaria, oculistica ed altre; apparecchi per facilitare l’audizione ai sordi ed altri apparecchi da tenere in mano, da portare sulla persona o da inserire nell’organismo, per compensare una deficienza o una infermità”.
Vengono, pertanto, “sconfessate” (ovvero, non sono ritenute più valide) le precedenti indicazioni che erano state fornite dalla stessa Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 431/E del 2008, con cui l’Amministrazione finanziaria aveva, invece, ritenuto applicabile alle cessioni di strumenti usati per il confezionamento di protesi (tra cui dime chirurgiche, guide per la fresatura dei prodotti, software per inserire l’impianto) l’Iva al 4%.
 
 
2) Entro il 16 giugno 2015 si versa con tutta tranquillità l’acconto IMU e TASI dovuto per l’anno in corso
Entro il 16 giugno 2015 si versa con tutta tranquillità l’acconto IMU e TASI dovuto per l’anno in corso.
Questo, almeno, secondo il parere dell’Ifel, contenuto nella comunicazione del 8 maggio 2015.
Infatti, il contribuente è in regola se versa l’acconto IMU e TASI entro il 16 giugno 2015, sulla base delle aliquote e delle detrazioni stabilite dal Comune per il 2014 (e risultanti sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze), salvo poi procedere ad eventuale conguaglio in sede di saldo nel caso di variazioni delle aliquote e delle detrazione dei citati tributi, che dovranno essere pubblicate sul sito Mef dai Comuni, entro il 28 ottobre 2015.
Ecco di seguito l&…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it