Diario quotidiano del 6 maggio 2015: nessuna sanzione per la mancata installazione del POS

Pubblicato il 6 maggio 2015

entratelive sul modello 730 precompilato; detrazione Irpef da ripristinare nel 730 precompilato; pubblicate le FAQ ISEE; INPS: online il simulatore per il calcolo della pensione; l’IVA nelle fatture indirizzate alla Pubblica Amministrazione; nessuna sanzione per la mancata installazione del Pos; accertamento del Fisco sulla società annullato: decade anche l’accertamento nei confronti dei soci; agevolazioni per investimenti strategici ed innovativi: domande da inviare dal prossimo 10 giugno

 

 Indice:

 1) Entratelive sul modello 730 precompilato

 2) Detrazione Irpef da ripristinare nel 730 precompilato

 3) Pubblicate le FAQ ISEE

 4) INPS: online il simulatore per  il calcolo della pensione

 5) L’IVA nelle fatture indirizzate alla Pubblica Amministrazione

6) Nessuna sanzione per la mancata installazione del Pos

 7) Accertamento del Fisco sulla società annullato: decade anche l’accertamento nei confronti dei soci

 8) Agevolazioni per investimenti strategici ed innovativi: domande da inviare dal prossimo 10 giugno

 

 

1) Entratelive sul modello 730 precompilato

Parte #Entratelive su 730 precompilato. Il Fisco lancia la sessione Twitter dedicata alla nuova dichiarazione. Le risposte alle domande su @Agenzia_Entrate. Chiedete ad @Agenzia_Entrate. Il Fisco risponde in un giorno alle domande dei cittadini sul 730 precompilato. Parte il 6 maggio 2015 #Entratelive, la nuova finestra di dialogo sui temi di maggior interesse per i contribuenti. Il primo appuntamento sarà interamente dedicato alla precompilata: l’Agenzia accoglierà sul proprio profilo Twitter istituzionale le richieste degli utenti sulla nuova dichiarazione.

I contribuenti potranno rivolgere i loro dubbi sulla precompilata ad @Agenzia_Entrate il 6 maggio 2015 dalle ore 9 alle 12, utilizzando gli hashtag #Entratelive per identificare il servizio e #730precompilato per circostanziare il tema di questa prima sessione. Le Entrate provvederanno a rispondere alle richieste entro il 7 maggio.

Più di 14mila follower per l’Agenzia social

L’account Twitter dell’Agenzia, inaugurato il 22 gennaio dell’anno scorso e gestito interamente in house a costo zero, continua a crescere e ha già superato quota 14mila follower. Sempre più contribuenti scelgono di seguire il profilo social per restare al passo, anche via mobile, con novità, eventi istituzionali e aggiornamenti fiscali. In un’ottica di sempre maggiore dialogo e trasparenza, la nuova finestra di comunicazione in tempo reale rappresenta un’opportunità per alimentare lo scambio con i cittadini che