Diario quotidiano del 20 marzo 2015: gli ammortizzatori sociali negli studi professionali


IFRS 11: consolidamento proporzionale non rileva fiscalmente; non punibilità dei reati fiscali: decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale; ammortizzatori negli studi professionali; Iva: la nomina irregolare del rappresentante non fa perdere la detrazione; rimpatrio giuridico morbido; studio di settore si applica anche senza grave incongruenza; valutazione dei crediti in bilancio rigida; area con benefici tributari: niente abuso del diritto; le sanzioni fiscali sono di esclusiva competenza del curatore fallimentare; aggiornamento controlli software Uniemens; lavoro autonomo: istruzioni operative per la liquidazione anticipata ASpI e mini-ASpI; recupero record per l’evasione fiscale: 14,2 miliardi di euro incassati

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.