Diario fiscale del 5 marzo 2015: le novità in tema di definizione di area edificabile e tanti altri aggiornamenti sulla fiscalità immobiliare


Cassazione: il Commercialista non deve l’IRAP; é fruibile il “bonus musica”; per determinare l’area edificabile rileva il piano regolatore; da Equitalia nuova chance per chi ha perso la possibilità di rateizzare: online i moduli per fare richiesta; scorporo terreno-fabbricati: chiarimenti dalla Fondazione Nazionale Commercialisti; a breve partono le “max” compensazioni Iva; falso in bilancio: ecco gli emendamenti del governo; nuovo termine per la presentazione all’INAIL delle denunce retributive annuali; trasferimento di immobili espropriati: l’imposta ipotecaria per l’annotazione si calcola sul prezzo di aggiudicazione; si all’Irap sui contributi pubblici

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.