Consulenza del lavoro, circolare del 3 marzo 2015: i primi approfondimenti sul Jobs Act

1) Tutela dei dati personali: il certificato medico deve essere generico

2) Contratto a tutele crescenti: il testo definitivo del decreto approvato in Consiglio dei Ministri

3) Split payment e reverse charge: chiarimenti in merito all’applicazione alternata dei rispettivi regimi

4) INPS – Messaggio n. 1144/2015: Sgravio contributo per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato

5) INAIL – Determina presidenziale n. 330/14: Denunce annuali delle retribuzioni – Termine presentazione domanda

6) Modello 730/2015: breve sintesi delle novità relative alle detrazioni ed ai crediti d’imposta

7) Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: Risorse per l’apprendistato – Decreto direttoriale 22 dicembre 2014

8) Jobs Act – approvazione del decreto legislativo attuativo della Legge 10 dicembre 2014, n. 183, recante “Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati”

9) CCNL edilizia – Prevedi – istituzione contributo contrattuale – ulteriori chiarimenti

10) INPGI – Circolare n. 4 del 19 febbraio 2015: da marzo deve essere versata l’aliquota aggiuntiva a favore del fondo integrativo contrattuale “ex fissa”

11) Agenzia delle Entrate – Circolare n. 6/E del 19/02/2015: chiarimenti in materia di novità fiscali per l’anno 2015

12) Agenzia delle Entrate – Attivata dal 3 febbraio 2015 una nuova funzionalità del canale Civis: gli utenti possono ricevere gratuitamente l’avviso di conclusione delle istanze tramite email o sms direttamente sulla propria casella di posta elettronica o sul telefono cellulare.

13) Ministero del Lavoro – Lettera circolare prot. n. 37/0001106 del 21 gennaio u.s.: istruzioni operative rese necessarie dal riordino delle (ex) DD.RR.LL.

14) Ministero del Lavoro, nota protocollare n. 37 del 12 gennaio 2015: il datore di lavoro che non ottemperi, o adempia tardivamente, alla richiesta dell’INAIL di inviare la certificazione medica relativa ad infortunio e/o malattia professionale, è punibile con una sanzione da euro 1.291,00 ad euro 7.747,00

15) Decreto Milleproroghe: un anno in più per le comunicazione dati e dichiarazione IVA in UNICO

16) Jobs act – licenziamenti economici: indennità crescente: chiarimenti

17) Jobs Act, comunicazioni obbligatorie: “Unificato Lav” da integrare

18) Licenziamento a tutele crescenti: conciliazione – chiarimenti

19) Suprema Corte di Cassazione – Sentenza n. 344 del13 gennaio 2015: è legittimo il licenziamento del lavoratore in malattia sorpreso ad utilizzare l’auto aziendale nel corso delle fasce orarie di reperibilità

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it