Consulenza del lavoro, circolare del 18 febbraio 2015: tantissimi argomenti tra cui anche le novità della gestione separata INPS

di Massimo Pipino

Pubblicato il 18 febbraio 2015



nelle 26 pagine di rassegna si parla anche di aspetti pratici della certificazione unica; della gestione del TFR in busta paga; degli sgravi contributivi INPS e tante massime giuslavoristiche dalla Cassazione

1) Metalmeccanica Artigianato - apprendistato professionalizzante: l'accordo è stato siglato in data 15 gennaio 2015

2) INPS - Circolare n. 17 del 29 gennaio 2015: emanate le istruzioni per ottenere lo sgravio contributivo triennale

3) INPS – circolari n. 181 del 2014 e nn. 11, 19 e 27 del 2015: nuovi valori a partire dal 1° gennaio 2015

4) INPS - circolare n. 27 del 5 febbraio 2015 - Gestione separata 2015: aliquote contributive, massimale e minimale di reddito

5) Certificazione Unica 2015: è disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate il software di compilazione

6) TFR in busta paga: a partire dal mese di marzo 2015 al datore di lavoro il modulo per la Qu.I.R(“Quota maturanda del Trattamento di fine rapporto come parte Integrativa della Retribuzione”)

7) Agenzia delle Entrate - Risoluzione n. 13E del 10 febbraio 2015: compensazione ai sostituti d'imposta dei rimborsi da assistenza fiscale

8) Certificazione Unica 2015: gli invii tardivi di dichiarazioni uniche esclusivamente relative a redditi non dichiarabili con Modello 730 non verranno sanzionati

9) Settore edilizia: accordo 2 febbraio 2015 sulla “Trasferta regionale”

10) Industria del legno: è stato regolamentato il contratto a termine ed il contratto di apprendistato

11) Anche i contratti di apprendistato professionalizzante sono ammessi al bonus “Garanzia giovani”

12) Circolare INPS n. 28 del 10 febbraio 2015: Datori di lavoro dello spettacolo – Nuove modalità di compilazione del Modello F 24

13) INPS – nota n. 501/2015: il trattamento di disoccupazione speciale edile è cumulabile con il lavoro autonomo

14) Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Istanza di Interpello n. 27/14: conflitto di interessi delle ASL - Sorveglianza sanitaria assegnate al medico competente

15) Suprema Corte di Cassazione civile – Sezione lavoro – Sentenza n. 1918 del 3 febbraio 2015: l’onere della prova in tema di infortuni sul lavoro spetta alla parte datoriale16) Suprema Corte di Cassazione - Sentenza n. 854 del 20 gennaio 2015: è illegittimo il licenziamento del dipendente di un supermercato che consuma vino posto in vendita per "dimenticare" problemi familiari

17) Suprema Corte di Cassazione - sentenza n. 2015 del 4 febbraio 2015: l’associato in partecipazione che non prende parte alla gestione dell’impresa deve essere considerato alla stregua di un lavoratore subordinato

18) Suprema Corte di Cassazione – Sezione lavoro - sentenza del 7 ottobre 2014 n. 21093: è licenziabile chi lavora in malattia

Scarica il documento