Registro revisori, contributo revisori e adempimenti di gennaio…

di Marco Castellani

Pubblicato il 5 gennaio 2015



per i revisori degli enti locali il mese di gennaio accende tante scadenze: ecco un riassunto di cosa è importante monitorare

Controlli Interni

Relazione del Responsabile Anticorruzione

L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha pubblicato all’indirizzo http://www.anticorruzione.it/?p=14453 lo schema standard che i Responsabili della prevenzione della corruzione sono tenuti a compilare per la predisposizione dell’apposita Relazione prevista dall’articolo 1, comma 14, della Legge n. 190/2012 e dal Piano Nazionale Anticorruzione, sull’efficacia delle misure di prevenzione definite dai Piani triennali di prevenzione della corruzione.

Si ricorda che la Relazione deve essere pubblicata esclusivamente sul sito istituzionale di ogni ente, entro il prossimo 31 dicembre 2014, nella sezione Amministrazione trasparente, sottosezione “Altri contenuti - Corruzione”.



Relazione annuale sui controlli interni

Pubblicate nella Gazzetta Ufficiale del 18 dicembre 2014 la Delibera n. 28/2014 della Sezione Autonome della Corte dei conti, recante le “Linee guida per il referto annuale del Sindaco per i Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti e del Presidente della Provincia sul funzionamento dei controlli interni (art. 148 TUEL) per l’esercizio 2014”.

La relazione si compone di un questionario standard in 20 pagine che si concentra soprattutto sui sistemi di verifica degli equilibri contabili di ente e partecipate. Ai grandi Comuni si chiede di affiancare il Segretario generale con una struttura dedicata ai meccanismi di controllo sulla regolarità. La relazione, sottolinea la Corte, non deve essere validata dai Revisori dei conti.

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=0J+x-Y-Xbk-SRG2dFchtNQ__.ntc-as5-guri2b?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2014-12-18&atto.codiceRedazionale=14A09702&elenco30giorni=false



Revisione degli enti locali

Registro dei Revisori e degli enti locali

Il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno ha diffuso il testo del Decreto del 23 dicembre 2014 che approva l’aggiornamento dell’elenco dei Revisori dei conti degli Enti locali con efficacia a decorrere dal prossimo 1° gennaio 2015.

http://finanzalocale.interno.it/circ/dec39-14.html



Asseverazione dei debiti crediti delle società partecipate

La Sezione per la Toscana nella Deliberazione n. 260/2014/PAR del 9 dicembre 2014 è chiamata a trattare dell’adempimento di asseverazione della nota informativa allegata al rendiconto, inerente la verifica dei crediti e debiti reciproci tra l’ente locale e le società partecipate, posto a carico dell’Organo di revisione dell’ente ai sensi dell’articolo 6, comma 4, del D.L. n. 95/2012, convertito dalla Legge n. 135/2012 (cosiddetta Spending review 2012).

Nella Delibera si ricorda innanzitutto che la disposizione in questione sarà abrogata a decorrere dal 1° gennaio 2015 per effetto dell’intervento operato dall’articolo 77, comma 1, lettera e), del D.Lgs. n. 118/2011, aggiunto dall’articolo 1, comma 1, lettera aa), del D.Lgs. 10 agosto 2014, n. 126 (Decreto correttivo dell’armonizzazione contabile), fatta comunque salva la sua applicazione ai fini della rendicontazione dell’esercizio 2014.

La Sezione ripercorre nella Delibera le modalità e la ratio dell’adempimento, chiarendo che in ogni caso l’obbligo di asseverare la nota informativa incombe esclusivamente sull’Organo di revisione dell’ente locale e non anche, quindi, della società partecipata, sebbene quest’ultima abbia, comunque, la facoltà di avvalersi delle competenze normativamente intestate al proprio organo di revisione contabile, al fine di richiedere l’asseverazione del prospetto debiti/crediti, con onere, qualora sussistente, ovviamente a carico della stessa società partecipata.

https://servizi.corteconti.it/bdcaccessibile/ricercaInternet/doDettaglio.do?id=5246-22/12/2014-SRCTOS



Contributo annuale dei Revisori

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 11 dicembre 2014 il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 settembre 2014 avente ad oggetto il “Contributo a carico degli iscritti nel Registro dei revisori legali, per l'anno 2015”.

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2014-12-11&atto.codiceRedazionale=14A09395&elenco30giorni=false



5 gennaio 2014

Marco Castellani