Le agevolazioni fiscali alla piccola proprietà contadina

di Martino Verrengia

Pubblicato il 7 novembre 2014



la piccola impresa agricola gode in Italia di un regime fiscale agevolato (almeno nelle intenzioni del Legislatore); pubblichiamo una guida di 14 pagine alla discplina fiscale della piccola proprietà contadina: l'ambito di applicazione di tale regime agevolato e le particolari agevolazioni per l'acquisto di terreni agricoli

1. La ratio e l’ambito applicativo dell’agevolazione nella formulazione originaria e nelle successive modifiche normative (in particolare, art. 2 L. n. 604 del 06.08.1954; art. 2 c. 4-bis D.L. n. 194 del 30.12.2009 conv. L. n. 25 del 26.02.2010; Risoluzione Agenzia delle Entrate n.36/E del 17.05.2010)

1.1. Riferimenti normativi

L’art. 1, c. 1, della L. 6 agosto 1954, n. 604 prevede l’applicazione di un regime fiscale agevolato per l’acquisto di terreni, finalizzato alla formazione e all’arrotondamento della piccola proprietà contadina.

Le agevolazioni in esame, che consistono nell’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo nonché nel versamento delle imposte di registro e ipotecaria in misura fissa (200,00 euro), possono riguardare gli atti:

di compravendita;

di permuta, se per entrambi i contraenti l’atto sia concluso esclusivamente per l’arrotondamento della piccola proprietà contadina;

di concessione di enfiteusi, di alienazione del diritto dell’enfiteuta e di affrancazione del fondo enfiteutico nonché gli atti di alienazione del diritto di enfiteusi ad usi collettivi inerenti alla piccola proprietà acquistata;

di affitto e compartecipazione a miglioria, con parziale cessione del fondo migliorato all’affittuario o compartecipante;

con i quali i coniugi, ovvero i genitori, e i figli acquistano, separatamente ma contestualmente, l’usufrutto o la nuda proprietà;

con i quali il nudo proprietario o l’usufruttuario acquista, rispettivamente l’usufrutto o la nuda proprietà;

di acquisto a titolo oneroso delle case rustiche non situate sul fondo, quando l’acquisto venga fatto contestualmente in uno degli atti sopra elencati per l’abitazione dell’acquirente o dell’enfiteuta e della sua famiglia.

Dopo l’emanazione della L. n. 604/1954 si sono susseguiti nel tempo numerosi provvedimenti legislativi, tutti tendenti all’unico fine di promuovere e favorire lo sviluppo economico-sociale dell’agricoltura.... 

 

clicca sul titolo per consultare l'articolo intero...

 

Scarica il documento