Diario quotidiano del 27 novembre 2014: finte partita Iva: dal 1° gennaio scattano i controlli sulle presunzioni della Legge Fornero

 

Indice:
 1) Anche i revisori inattivi possono redigere le perizie giurate per il conferimento dei beni nelle società di capitali
 2) Il CNDCEC ribadisce ai fini dell’antiriciclaggio: niente obbligo di invio PEC per gli studi associati
 3) Visto di conformità: aumenta il massimale delle polizze dei Commercialisti
 4) Verifiche fiscali: paletti al raddoppio dei termini nell’accertamento
 5) Entro il 1° dicembre si pagano gli acconti di Unico 2014
 6) Non è possibile rinunciare all’agevolazione prima casa in vista del nuovo acquisto
 7) Ok all’accertamento sintetico per l’auto comprata con la donazione
 8) Finte partita Iva: dal 1° gennaio scattano i controlli sulle presunzioni della Legge Fornero
 9) Rai: il canone si paga in bolletta da gennaio 2015
 10) Compenso del professionista: momento di decorrenza del termine di prescrizione

 
 
 1) Anche i revisori inattivi possono redigere le perizie giurate per il conferimento dei beni nelle società di capitali
Anche i revisori inattivi possono redigere le perizie giurate per il conferimento dei beni nelle società di capitali.
Lo ha precisato il CNDCEC, con il pronto ordini n. 217/2014, documento in formato PDF disponibile sul sito del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.
Il CNDCEC ha, dunque, fornito preziose indicazioni in merito alle attività che possono essere svolte dai revisori cosiddetti inattivi.
In particolare, al CNDCEC è stato chiesto se un esperto contabile, regolarmente iscritto all’Albo, nonché al Registro dei revisori legali, nella Sezione inattivi, possa redigere e giurare perizie di stima ai sensi degli artt. 2343 e 2465 c.c.
La prima disposizione citata stabilisce, al primo comma, che, in relazione alle società per azioni, “chi conferisce beni in natura o crediti deve presentare la relazione giurata di un esperto designato dal tribunale nel cui circondario ha sede la società”.
L’art. 2465 comma 1 (così come modificato dall’art. 37 comma 25 del DLgs. 39/2010) stabilisce, invece, che, in relazione alle società a responsabilità limitata, “chi conferisce beni in natura o crediti deve presentare la relazione giurata di un revisore legale o di una società di revisione legali iscritti nell’apposito registro”.
Proprio in tali occasioni a parere del CNDCEC non vi sono problemi di sorta per i revisori inattivi che possono svolgere le proprie funzioni al pari dei revisori attivi.
Peraltro il Consiglio Nazionale dei Commercialisti attende solo che tale parere venga confermato dalla Ragioneria generale allo stato, alla quale è stata prospettata la tematica.
Trasferimento di quote
Il trasferimento di quote non salva il commercialista dall’incompatibilità. Attività compatibile solo se è assente un reale interesse economico prevalente nella società in cui svolge l’incarico di amministratore delegato.
Il CNDCEC è tornato sul tema dell’incompatibilità professionale. Nel pronto ordini n. 255/2014 il caso esaminato è quello di un commercialista che, socio di maggioranza e amministratore delegato di una società commerciale, intenda sanare la sua posizione con la costituzione di un trust a beneficio dei figli minori e la nomina di un trustee terzo e, infine, anche tramite il conferimento della propria partecipazione sociale al trust mantenendo la carica di amministratore delegato.
Società di servizi alla prova del fatturato al professionista
Il CNDCEC, con il pronto ordini n. 201/2014, esamina invece i parametri indicati nelle Note interpretative per l’individuazione del carattere di strumentalità delle società c.d. di sevizi e, in particolare, la …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it