Gestione del personale e danno erariale

Trattamento accessorio
È stata pubblicata la circolare 8 agosto 2014 contenente le indicazioni applicative in materia di trattamento retributivo accessorio del personale di Regioni ed Enti locali, in attuazione dell’art. 4 del D.L. 6 marzo 2014 n. 16, convertito dalla Legge del 2 maggio 2014 n. 68 (cosiddetto Salva Roma-ter).
La circolare firmata dai ministri Maria Carmela Lanzetta, Anna Maria Madia e Pier Carlo Padoan e registrata Corte dei Conti col n. 2389 in data 5 settembre 2014, adempie agli obiettivi posti dalla alla circolare interministeriale del 12 maggio 2014 (di cui già si era dato notizia negli scorsi mesi) di fornire i criteri per una corretta ed uniforme attuazione delle previsioni del citato articolo 4 del D.L. n. 16/2014.
Il documento affida il compito di procedere al riordino ed alla semplificazione della complessiva disciplina in materia di costituzione ed utilizzo dei relativi fondi di amministrazione ad «idonee proposte di interventi di natura contrattuale e normativa».
Si rende disponibile il testo della circolare interministeriale all’indirizzo
http://www.affariregionali.it/media/169307/retribuzioni_personale_regioni__enti_locali_circol_indicazioni_appl_8ago2014.pdf

Documento ARAN su lavoro pubblico e titolo V della Costituzione
È stato pubblicato un nuovo numero della collana “Aran Occasional Paper” dal titolo “Lavoro pubblico e titolo V della Costituzione. L’orientamento della Corte Costituzionale”.
http://www.aranagenzia.it/index.php/statistiche-e-pubblicazioni/aran-occasional-paper

Incentivi alla progettazione
La Sezione regionale per l’Emilia Romagna della Corte dei conti nella Deliberazione n. 183/2014/PAR del 16 settembre 2014 fornisce le prime indicazioni in merito all’applicazione della nuova disciplina degli incentivi alla progettazione introdotta dal D.L. n. 90/2014, convertito dalla Legge n. 114/2014 (cosiddetto Decreto PA-Madia).
La Sezione osserva che la nuova disciplina di incentivazione trova applicazione esclusivamente ai fini della realizzazione di opere pubbliche e non anche in riferimento ad attività di pianificazione territoriale.
Si chiarisce inoltre che il riparto degli incentivi dal Fondo per la progettazione, per effetto del comma 7-ter dell’articolo 93 del citato Decreto, non può più spettare ai dirigenti in ragione del principio della onnicomprensività della loro retribuzione, fatto proprio dal legislatore. Si conclude tuttavia che il comma 7-ter non riveste i caratteri di una norma di interpretazione autentica e non può essere pertanto applicato retroattivamente.
https://servizi.corteconti.it/bdcaccessibile/ricercaInternet/doDettaglio.do?id=3575-25/09/2014-SRCERO

Limiti alle spese del personale negli enti in sperimentazione
Il Ministero dell’Economia e delle finanze, con nota prot. n. 73024 del 16 settembre 2014, risponde ad uno specifico quesito avanzato da un Comune volto ad appurare quale sia, per gli enti che nel 2012 hanno aderito alla sperimentazione contabile di cui all’articolo 36 del D.Lgs. n. 118/2011, il triennio da considerare ai fini della verifica del rispetto dei limiti imposti dalla normativa sulle spese di personale, come modificati dalla conversione del Decreto-legge n. 90/2014 (Decreto Pa-Madia),.
Il Ministero ritiene che, a causa degli effetti contabili che l’adesione alla sperimentazione produce nella contabilizzazione delle varie componenti della spesa del personale, per tali enti il triennio da assumere a riferimento è costituito non dagli esercizi 2011, 2012 e 2013, bensì dagli esercizi 2011, 2011 (che viene pertanto conteggiato due volte) e 2013.
http://www.rgs.mef.gov.it/_Documenti/VERSIONE-I/e-GOVERNME1/ARCONET/DOCUMENTAZIONE/triennio_di_riferimento_ai_fini_del_contenimento_spese_di_personale.pdf

Riassunzione del dipendente a seguito di sentenza
La Corte dei Conti, Sezione regionale Sicilia, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it