Diario quotidiano del 22 ottobre 2014: IVA e ristrutturazioni, attenzione alle novità


regime di consolidato nazionale: modificato il modello per rettifiche; adempimenti ai fini antiriciclaggio: niente obbligo di comunicare la PEC anche per gli studi associati; IVA al 4% sulle ristrutturazioni; le dichiarazioni rese al Fisco sono utilizzabili in sede penale anche se rese senza il difensore; tassazione con aumenti retroattivi; fatturazione elettronica: compensi ai medici per le visite mediche di controllo; bene la riforma per il terzo settore, ma serve un tavolo tecnico; tirocinio: convenzione quadro tra Ministero e CNDCEC; le misure per il pagamento dei debiti commerciali delle pubbliche amministrazioni; in scadenza il modello 730/2014 integrativo

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.