La condanna alle spese per lite temeraria, la gestione corretta del ravvedimento operoso…


CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 181/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Musumeci

Tributi locali; ICI; Cave di travertino inserite nel PRG a vocazione edificatoria; Edificabilità; Esclusione

E’ impossibile l’edificabilità presente e futura su una cava estrattiva, anche se tali terreni sono inclusi e indicati nel Piano regolatore con vocazione edificatoria, per cui non è dovuta alcuna ICI.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 19638/2010.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 189/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Benedetti

Processo tributario; Sanzione per lite temeraria; Applicabilità nel processo tributario; Legittimità

E’ applicabile anche al rito tributario l’applicazione della c.d. “lite temeraria” che punisce il comportamento processuale della parte che abbia agito o resistito in giudizio con mala fede o colpa grave, essendo consapevole dell’infondatezza della propria pretesa o difesa.

Nella specie non si è ritenuto che il Concessionario fosse responsabile per un’attività di competenza dell’ente impositore.

Riferimenti normativi: art.96,c. 3, c.p.c.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 191/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Benedetti

Accertamento liquidazione controlli; IRPEF; IVA; IRAP; Transazioni informatiche; Devono essere verificate dalle carte di credito

La pretesa impositiva fondata solo sull’effettuazione di numerose transazioni informatiche deve essere accompagnata dalla verifica dell’effettiva concretizzazione delle vendite, verifica che può essere fatta essendo le carte di credito facilmente tracciabili e riscontrabili nel loro contenuto finanziario.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 192/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Savo Amodio

Accertamento liquidazione controlli; IVA; IRAP; Associazione sportiva dilettantistica; Quota associativa diversa, attività ristorazione; Legittimità

L’accertamento nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica è legittimo nel caso in cui ai singoli associati si richieda una quota associativa differenziata per la diversa prestazione e frequenza nell’utilizzo degli impianti e per l’attività di ristorazione all’interno delle proprie strutture.

Riferimenti normativi: DPR n. 917/1986, art. 148.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 195/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Valentini

Accertamento liquidazione controlli; IRPEF; Dichiarazione pubblico ufficiale; Limiti

E’ privo di fondamento l’assunto dell’Amministrazione Finanziaria che la dichiarazione del pubblico ufficiale faccia fede sino alla querela di falso dell’intrinseca verità della stessa, che, pertanto, può essere contrastata al fine di dimostrarne la simulazione.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 5013/1996.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 198/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Valentini

Catasto; Attribuzione categoria fittizia per immobili censiti; Esclusione

L’attribuzione della categoria fittizia F/4 che prevede per i fabbricati in corso di ristrutturazione la riduzione del 50% dell’ICI non riguarda gl’immobili già censiti in catasto con rendita.

Riferimenti normativi: D.Lgs. n. 504/1992, art. 8; DM n. 701 del 19/04/1994, n. 9 del 26/11/2001 e n. 4 del 29/10/2009.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 202/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Valentini

Accertamento liquidazione controlli; IRAP; Società di gruppo; Trasferimento di riserva a beneficiaria; Tassazione; Esclusione

I finanziamenti sporadici concessi esclusivamente alle società del gruppo non possono integrare in alcun modo il concetto di attività propria della società finanziaria,tale da considerarla una vera e propria attività finanziaria tipica con risvolti commerciali.

Nella specie, l’ufficio aveva recuperato a tassazione l’importo della riserva trasferita alla beneficiaria del gruppo, ritenendo che per effetto del trasferimento avvenuto con la scissione non godeva più del regime di sospensione d’imposta,anche se la partecipazione cui afferisce non era stata oggetto di cessione.

Riferimenti normativi: DPR n. 917/1986, artt. 123 e 123-bis; DPR n. 633/1972, art. 19-bis, c. 2.

Riferimenti giurisprudenziali: Corte Giustizia europea n. 306/1994,del 11/07/1996.

Prassi: CM n. 98/E del 17/05/2000.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 201/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Valentini

Accertamento liquidazione controlli; Consolidamento anno 2005; Disconoscimento compensazione reddito con perdite pregresse; Esclusione

Per l’anno 2005 non sussisteva alcuna norma limitativa che impedisse di trasferire alla consolidante la rettifica in diminuzione del reddito della quota imponibile sui dividendi percepiti alla consolidata in presenza di perdite pregresse.

Riferimenti normativi: DPR n. 917/1986, artt. 118 e 122; L. n. 244/2007; L. 212/2000, artt. 1, 3 e 10.

Prassi: CM n. 160 del 09/06/2007.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 196/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Valentini

Accertamento liquidazione controlli; IRES; Prestazioni occasionali inferiori a 30 giorni; Prova certezza inerenza, competenza prestazione; Deve essere data

L’assenza di obbligo di forma scritta e di specifica dell’oggetto per le prestazioni occasionali inferiori a 30 giorni non esonera la società dall’obbligo di provare, per altra via, la certezza, l’inerenza e competenza della prestazione e dei relativi costi.

Riferimenti normativi: DPR n. 917/1986, art. 109, c. 5; art. 2697 c.c.; D.Lgs. n. 276/2003, artt 61 e 62.

Riferimenti giurisprudenziali:Cass. n. 9196/2011.

CTR di Roma, Sez. n. 37, Sent. n. 203/37/2013, dep. 09/07/2013, Presidente Tomei, Relatore Benedetti

Riscossione; Cartella pagamento IVA; Ravvedimento operoso ex D.Lgs. n. 472/1997; Favorevoli effetti solo con puntuale versamento del dovuto

Il ravvedimento operoso previsto dall’art. 13 del D.Lgs. n. 472/1997 dispiega i suoi favorevoli effetti soltanto con il puntuale versamento di quanto complessivamente dovuto per imposta, sanzione e interessi.

Riferimenti normativi: D.Lgs. n. 472/1997, art. 13.

5 settembre 2014

Commercialista Telematico


Partecipa alla discussione sul forum.