Diario quotidiano del 15 settembre 2014: in arrivo tante novità per l'ecommerce

  Indice:

 1) Gestione Separata: Applicazione per la registrazione in archivio della figura di Altro Responsabile

 2) Ammortizzatori sociali in deroga: circolare welfare

 3) E-commerce “diretto”: novità dal 1° gennaio 2015

 4) Assicurazione Sociale Vita: iscrizione, contribuzione e prestazioni

 5) La CTP effettua le comunicazioni solo tramite deposito in segreteria se manca l’indirizzo di PEC

 7) Contenzioso tributario: riprendono i termini processuali

 8) Disposizioni in tema di energia

 

 

1) Gestione Separata: Applicazione per la registrazione in archivio della figura di Altro Responsabile

Gestione Separata: Applicazione per la registrazione in archivio della figura di Altro Responsabile, incaricato di intrattenere i rapporti con l’Istituto per le aziende committenti.

L’Inps, con il messaggio n. 6950 del 11 settembre 2014, avverte che è stata rilasciata l’applicazione che consente agli operatori di sede la registrazione negli archivi dell’Istituto della figura, denominata Altro Responsabile, autorizzata a gestire gli adempimenti relativi ai collaboratori e assimilati.

L’Altro Responsabile è colui che per incarico diretto da parte del legale rappresentante o per incarico correlato al proprio rapporto di lavoro (es. direttore del personale) può gestire tutti gli adempimenti relativi alla Gestione separata alla stregua del legale rappresentante.

La medesima applicazione consente anche d’inserire i dati relativi ai nuovi legali rappresentanti delle aziende della Gestione separata. Tale funzionalità è stata prevista per aggiornare i dati di quei committenti, ad esempio gli enti pubblici, non tenuti all’iscrizione al registro delle imprese.

Per raccogliere i dati e la documentazione necessaria a comprovare la qualifica dichiarata è stato prodotto un modulo, identificato dal codice SC82 e già disponibile nella modulistica dell’Istituto.

Gli operatori, prima di procedere alla registrazione dei dati, dovranno verificare che la documentazione inviata sia idonea e valida.

Qualora la documentazione sia reperibile anche da parte dell’operatore (es. visure camerali, bollettini regionali, decreti) il soggetto, invece di allegare la documentazione in formato elettronico, potrà semplicemente indicare nelle note gli estremi dei documenti che comprovano il suo incarico.

Avvenuta la registrazione, l’Altro Responsabile potrà accedere al Cassetto Committenti della Gestione separata per consultare le denunce inviate ed i versamenti effettuati, per entrare nella funzione Verifiche PP.AA. nel caso il committente sia una pubblica amministrazione, per dare la delega totale o parziale.

L’applicazione risiede nel portale della Gestione separata ed è raggiungibile seguendo il percorso: intranet>Processi>Soggetto contribuente>Servizi per i liberi professionisti ed i parasubordinati>Anagrafica>Inserimento Altro Responsabile o nuovo Legale Rappresentante.

 

 

2) Ammortizzatori sociali in deroga: circolare welfare

Il Ministero del Lavoro, con la circolare n. 19 del 11 settembre 2014, fornisce un quadro riepilogativo di CIG e mobilità in deroga alla luce delle ultime novità normative.

Gli ammortizzatori sociali in deroga possono essere richiesti anche dai «piccoli imprenditori». Di cassa integrazione e di mobilità in deroga, pertanto, possono beneficiare anche i dipendenti da artigiani, coltivatori diretti e piccoli commercianti. Le nuove regole, precisa altresì il Ministero, si applicano agli accordi stipulati dal 4 agosto, giorno di pubblicazione del decreto ministeriale sul sito istituzionale del Ministero del lavoro.

Ammortizzatori in deroga

Il decreto, spiega il Ministero, disciplina i criteri di concessione dei trattamenti d’integrazione salariale (Cig) e mobilità in deroga alla normativa vigente, quindi rivolti a soggetti (imprese) esclusi ordinariamente dalla disciplina della cassa integrazione e mobilità. Sono disposizioni che resteranno operative fino a tutto il 2016, quando è poi prevista l’abrogazione…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it