Fatturazione elettronica ed enti locali


L’IFEL pubblica sul proprio sito all’indirizzo (http://www.fondazioneifel.it/appuntamenti-e-news/item/1981-documento-agid-ifel-relativo-alle-modalita-e-caratteristiche-del-passaggio-al-sistema-di-fatturazione-elettronica) un documento dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) che illustra le principali caratteristiche del passaggio alla fatturazione elettronica, previsto anche per gli Enti locali entro il 31 marzo 2015.

Si ricordano le principali attività cui sono chiamate le amministrazioni al fine di rendere effettivo il percorso di adeguamento al nuovo obbligo:

  • nominare un referente per la fatturazione, soggetto che rappresenta l’interfaccia istituzionale nei confronti della varie strutture del progetto;

  • procedere ad un censimento degli uffici; con individuazione di tutti gli uffici destinatari di fatturazione elettronica e conseguente attività di verifica ed aggiornamento dei dati presenti sull’Indice della pubblica amministrazione (IPA) e di associazione del “servizio di fatturazione elettronica agli uffici individuati presenti su IPA;

  • attivare il servizio di fatturazione elettronica per tutti gli uffici destinatari di fattura nell’l’Indice della PA (IPA) secondo le specifiche operative dell’Agi definendo il canale mediante il quale comunicare con il Sistema di interscambio;

  • comunicare ai fornitori i codici identificativi IPA degli uffici destinatari di fatturazione elettronica;

  • ricevere le fatture elettroniche provenienti dallo SDI ed effettuare le verifiche amministrative interne;

  • inviare allo SDI la notifica di accettazione o rifiuto della fattura entro 15 giorni dalla data di ricezione secondo le modalità riportate nelle Specifiche tecniche SDI;

  • monitorare i file FatturaPA secondo le modalità riportate sul sito FatturaPA;

  • conservazione secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

12 agosto 2014

Fabio Federici

 

segnaliamo il nostro software per la fatturazione elettronica: fattura XML+invio automatico alla SDI + conservazione sostitutiva

 


Partecipa alla discussione sul forum.