Definito il calendario per il riconoscimento del credito d’imposta per chi ha assunto profili altamente qualificati: si parte dal prossimo 15 settembre 2014

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 30 agosto 2014

possono fruire del credito d’imposta tutti i soggetti titolari di reddito d'impresa; il credito d’imposta è pari al 35% del costo aziendale sostenuto, nel limite massimo di € 200.000 annuo per impresa

Come già commentato su queste colonne, l’art. 24 del D.L. 22 giugno 2012, n. 83, convertito dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, ha introdotto un nuovo credito di imposta per le imprese che assumono, a decorrere dal 26 giugno 2012 (data di entrata in vigore del predetto decreto), con contratto di lavoro a tempo indeterminato, personale altamente qualificato: si tratta, sostanzialmente, di lavoratori in possesso di un dottorato di ricerca universitario conseguito presso una università italiana o estera (se riconosciuto equipollente in base alla legislazione vigente in materia), ovvero di personale in possesso di laurea magistrale in discipline in ambito tecnico o scientifico (es. farmacia e farmacia industriale, Fisica, Informatica, Ingegneria biomedica, Ingegneria chimica, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi ecc..) purché imp