TASI -TARI – IMU

di Marco Castellani

Pubblicato il 9 giugno 2014

si avvicina la scadenza del pagamento per IMU e TASI: ecco tutte le novità sui tributi locali (in particolare sui promessi bollettini prestampati) per affrontare al meglio la scadenza

Tariffe TARI e Agenzie/Autorità d’ambito

La Sezione Emilia-Romagna della Corte dei Conti delinea nella Deliberazione n. 125/2014/PAR del 8 maggio 2014 il quadro delle competenze delle scelte di tariffazione TARI nei casi in cui nel relativo ambito in questione sia costituita un’Autorità/Agenzia. Nella Delibera si fa presente che qualora sia stata costituita una Autorità (d'ambito o regionale), l'approvazione del piano finanziario e delle tariffe ai fini della TARI segue le leggi, anche regionali (nel caso specifico Legge regionale Emilia Romagna 23 dicembre 2011, n.23), vigenti. Di conseguenza, in caso di inerzia dell'Agenzia nell'approvazione del piano, non sta Consiglio comunale approvare il piano e le tariffe, assimilando il caso a quello di mancata costituzione dell'autorità di ambito ex art.1 comma 683 della legge di stabilità 2014. Occorrerà invece richiedere l’esercizio dei poteri sostitutivi nelle modalità previste dalla normativa in materia di mancato esercizio di funzioni da parte degli enti locali, ai quali le predette Agenzie sono riconducibili in quanto "consorzi obbligatori di enti locali (cfr. Corte costituzionale n.226/2012) ex art.31 del TUEL" al pari degli ATO. Nel caso di specie, il potere sostitutiv