Il venditore impugna anche se l’acquirente aderisce

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 20 giugno 2014



è autonomamente impugnabile dal venditore, ai fini della possibile contestazione di realizzo di maggiore plusvalenza per le imposte dirette, l’avviso di rettifica e liquidazione che modifica il valore ai fini del Registro anche se è cessata la materia del contendere ai fini di detta imposta per acquiescenza del cessionario che ha pagato la maggiore imposta di registro (C.T.R. di Milano segnalata da Giuseppe Zambon)

è autonomamente impugnabile dal venditore, ai fini della possibile contestazione di realizzo di maggiore plusvalenza per le imposte dirette, l’avviso di rettifica e liquidazione che modifica il valore ai fini del Registro anche se è cessata la materia del contendere ai fini di detta imposta per acquiescenza del cessionario che ha pagato la maggiore imposta di registro (C.T.R. di Milano segnalata da Giuseppe Zambon)

Scarica il documento