Facciamo il punto sulla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Al fine di dare attuazione alla normativa comunitaria (Direttiva 2010/45/UE) e di semplificare il procedimento di fatturazione e registrazione delle operazioni imponibili, l’articolo 1, ai commi da 209 a 214, della Legge 244/2007 (Legge Finanziaria 2008) aveva previsto (comma 209) da un lato, l’introduzione graduale nel nostro ordinamento dell’obbligo di fatturazione in forma elettronica delle operazioni eseguite nei confronti di Pubbliche amministrazioni (tale obbligo comprendeva l’emissione, la trasmissione, la conservazione e l’archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, con gli enti pubblici nazionali, anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili) e dall’altro (comma 210) il duplice divieto, da parte della Pubblica Amministrazione, di accettare, a fronte della prestazione di forniture, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it