Si avvicina la prima scadenza per lo spesometro 2014 (invio dei dati 2013)

Con il presente contributo si intende riepilogare le regole relative alla comunicazione dello spesometro per l’annualità 2013 in base alle disposizioni e ai chiarimenti emanati dall’Agenzia delle entrate in occasione della scadenza prevista per l’invio dello spesometro dell’anno 2012 previsto per lo scorso 31 gennaio 2014.
Come noto lo Spesometro è uno strumento di controllo che consente all’Amministrazione Finanziaria di vigilare e prevenire le false fatturazioni, le frodi Carosello e le operazioni di vendita simulate tra più soggetti per sfuggire al pagamento dell’Iva e all’imposizione sul reddito. L’articolo n. 21 del D.L. 78/2010 ha introdotto l’obbligo di comunicazione telematica per gli acquisti di beni e servizi ricevuti e per le relative cessioni e prestazioni effettuate dal contribuente; col Decreto legge n. 16/2012 si è chiarito che a …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it