L'acquisto della prima casa in comunione dei beni; il deposito di prove in appello; il valore dell'immobile gravato da ipoteca...

queste ed altre interessanti massime dalle cause decise nelle aule della C.T.R. di Roma

CTR di Roma, Sez. n. 14, Sent. n. 183/14/2013, dep. 14/03/2013, Presidente Amodio, Relatore Pennacchia

Accertamento liquidazione controlli; IVA; IRAP; Ricorso pendente; Iscrizione a ruolo; Legittimità

L’avviso di accertamento non sospende l’iscrizione a ruolo,la cui sorte finale è subordinata all’esito del giudizio intrapreso avverso l’avviso di accertamento;nel caso di conferma, l’ufficio liquiderà l’imposta a titolo definitivo e,invece,con sentenza favorevole al contribuente provvederà al rimborso di quanto indebitamente richiesto e versato.

Riferimenti normativi: DPR n. 602/1973 ,art. 15.

CTR di Roma, Sez. n. 22, Sent. n. 71/22/2013, dep. 04/03/2013, Presidente Mongiardo, Relatore Tozzi

Imposizione diretta; IRPEG; Minusvalenze; Obbligo di comunicazione; Solo per la cessione delle partecipazioni e non per le obbligazioni

L’obbligo di comunicazione delle minusvalenze si riferisce unicamente alle cessioni di partecipazioni che costituiscono immobilizzazioni finanziarie e alle operazioni a esse equiparabili,senza possibilità di estensione e/o equiparazioni alle obbligazioni che rappresentano,invece,titoli di credito che comportano il diritto alla percezione periodica di un interesse e alla restituzione del capitale a scadenza,laddove,al contrario,le partecipazioni (costituite da azioni e quote) attribuiscono lo status di socio,con diritti patrimoniali, amministrativi e obblighi come la partecipazione alle perdite.

Riferimenti normativi: DL n. 209/2002, art. 1, c. 4.

CTR di Roma, Sez. n. 22, Sent. n. 67/22/2013, dep. 04/03/2013, Presidente Mongiardo, Relatore Guidi

Processo tributario; Esame della prova documentale presentata solo con l’appello; Esclusione

La prova documentale che doveva essere fornita in sede di contraddittorio non presentata nemmeno con il ricorso alla C.T.P., non può essere presa in considerazione in appello.

Riferimenti normativi: DPR n. 600/1973, art. 38; DLgs n. 546/1992, art. 58.

CTR di Roma, Sez. n. 4, Sent. n. 107/4/2013, dep. 06/03/2013, Presidente Liotta, Relatore Moscaroli

Accertamento liquidazione controlli; Ipotecaria; Catastali; Valore immobile; Determinazione tenendo conto valore dell’iscrizione ipoteca bancaria; Legittimità

Per determinare il valore di un immobile non va sottovalutata la circostanza che,contestualmente all’atto di acquisto, l’acquirente ottenga un finanziamento e che l’iscrizione d’ipoteca da parte di una banca viene fatta sul presupposto che il bene abbia un valore coerente con il credito iscritto.

CTR di Roma, Sez. n. 4, Sent. n. 154/4/2013, dep. 19/03/2013, Presidente Liotta, Relatore Lunerti

Sanzioni; IVA; Deduzione imbarcazione da diporto; Illegittimità; Sussiste

Quando non è dato rinvenire alcuna inerenza diretta con l’attività effettivamente svolta dell’acquisto di un’imbarcazione da diporto,che per le sue dimensioni non era nemmeno adatta a esercitare la pretesa attività di noleggio, l’irrogazione della sanzioni per indebita deduzione è legittima.

Riferimenti normativi: DPR n. 633/1972, art. 19, c. 2; Dl 26/5/1978, conv. L. n. 388/1978.

CTR di Roma, Sez. n. 4, Sent. n. 141/4/2013, dep. 08/03/2013, Presidente-Relatore Falascina

Accertamento liquidazione controlli; IRES; IRAP; Know-how; Brevetto scaduto; Costo; Deducibilità; Legittimità

Il know-how rappresenta un bene immateriale meritevole di tutela per la possibilità di mantenere il proprio processo industriale al passo dei tempi,per cui scaduto il brevetto l’impresa può continuare a avvalersene e il cui costo è deducibile.

CTR di Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 150/1/2013, dep. 06/03/2013, Presidente Lauro, Relatore Tozzi

Tributi erariali indiretti; Registro; Acquisto prima casa in comunione di beni senza partecipazione altro coniuge; Agevolazioni; Spettano per intero

Le agevolazioni prima casa spettano per l’intero anche nell’ipotesi in cui solo il coniuge in comunione legale che acquista abbia i requisiti soggettivi.

Nella specie pur non avendo l’altro coniuge partecipato all’atto di compravendita, l’acquisto della proprietà si deve ritenere avvenuta automaticamente ex lege e non ex contracto.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 14337/2000.

CTR di Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 146/1/2013, dep. 06/03/2013, Presidente Lauro, Relatore Tozzi

Processo tributario; Copia appello spedita ma non depositata; E’ al limite dell’inammissibilità

La copia dell’appello spedita alla C.T.P. e non depositata è al limite dell’inammissibilità.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 23499/2011.

26 aprile 2014

Commercialista Telematico

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it