In arrivo la scadenza del saldo IVA 2013: ecco tutte le regole

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 6 marzo 2014

il saldo IVA relativo all'anno 2013 va pagato entro il prossimo 17 marzo dai contribuenti IVA che presentano la dichiarazione annuale in forma autonoma: tutte le regole per il corretto pagamento

Come noto, il termine di versamento del saldo risultante dalla dichiarazione IVA annuale è strettamente collegato alla modalità di presentazione della dichiarazione in parola: presentazione in forma autonoma o in forma unificata. Brevemente si ricorda che, è possibile presentare la dichiarazione IVA 2014 in forma autonoma nel periodo compreso tra l'1 febbraio 2014 e il 30 settembre 2014 (indipendentemente dalla presenza di un credito o di un debito annuale), mentre la dichiarazione in forma unificata, unitamente al modello UNICO, deve essere presentata entro il prossimo 30 settembre 2014.

 

I soggetti che presentano la dichiarazione Iva in forma autonoma devono (obbligo) versare il saldo Iva 2013 entro il prossimo 17.3.2014 (poiché il 16.03.2014 cade di domenica), indipendentemente dal giorno in cui avverrà la presentazione della dichiarazione.

Il versamento del saldo dell’IVA 2013 può essere effettuato in unica soluzione entro il predetto termine del 17.03.2014, ovvero regolato in forma rateale. In tale ultima ipotesi, le rate (tutte di pari importo) d