Autoliquidazione INAIL: tutte le novità

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 12 febbraio 2014

come è noto l'autoliquidazione dei premi INAIL è stata posposta dal 16 febbraio al 16 maggio, ma questa non è l'unica agevolazione prevista per il 2014: ecco un riassunto di tutte le novità

Con le istruzioni operative del 3 febbraio 2014 l’Inail ha fornito ulteriori chiarimenti sulla proroga al 16 maggio 2014 dell’autoliquidazione 2013-2014 e dei termini di pagamento degli altri premi speciali. In buona sostanza i punti principali analizzati dall'Istituto sono i seguenti.

 

1) Viene confermato il differimento al 16 maggio 2014 dei seguenti adempimenti:

  • versamento dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani di autoliquidazione (sia per il pagamento in unica soluzione che per il pagamento delle prime due rate);

  • presentazione telematica delle dichiarazioni delle retribuzioni 2013 tramite i servizi “Alpi online” e “Invio telematico dichiarazione salari”;

  • per comunicare la volontà di avvalersi del pagamento rateale e per chiedere la riduzione (per la regolazione 2014) a favore delle imprese artigiane;

  • per il pagamento dei premi speciali anticipati per il 2014 relativi alle polizze scuole, apparecchi RX, sostanze radioattive, pescatori, facchini nonché barrocciai/vetturini/ippotrasportatori;

  • per l' invio telematico degli elenchi relativi alla regolazione del primo trimestre 2014 delle polizze speciali facchini barrocciai vetturiniippotrasportatori.

2) Cessazione dell’attività in corso d’anno: in caso di cessazione intervenut