La bussola legislativa al 16 dicembre 2013

mentre la Legge di Stabilità è ancora un cantiere aperto, vi sono altri provvedimenti urgenti all’attenzione del Parlamento, fra cui il Decreto che è intervenuto sulla seconda rata IMU

Mentre la Legge di Stabilità per il 2014 è ancora un cantiere aperto, nonostante siamo a metà dicembre, vi sono anche latri provvedimenti ad alto impatto sui contribuenti. Facciamo il punto della situazione.

 

Decreto Legge 31 ottobre 2013, n. 126 recante: “Misure finanziarie urgenti in favore di regioni ed enti locali ed interventi localizzati nel territorio”; pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 256 del 31 ottobre 2013; il provvedimento è attualmente in prima lettura al Senato come Atto n. 1149, in scadenza il 30 dicembre 2013 .

 

Decreto Legge 30 novembre 2013, n. 133, recante: “Disposizioni urgenti concernenti l’IMU, l’alienazione di immobili pubblici e Banca d’Italia”; pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 281 del 30 novembre 2013; il provvedimento è attualmente in prima lettura al Senato come Atto n. 1188, in scadenza il 29 gennaio 2014. Si tratta del decreto che regola il pagamento della seconda rata IMU e di eventuali conguagli a gennaio 2014.

 

Decreto Legge 10 dicembre 2013, n. 136, recante: “Disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali ed a favorire lo sviluppo delle aree interessate”; pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 289 del 10 dicembre 2013; il provvedimento è attualmente in prima lettura alla Camera dei Deputati come atto n. 1885, in scadenza l’8 febbraio 2014.

 

16 dicembre 2013

Commercialista Telematico

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it