Diario fiscale del 6 dicembre 2013: studi di settore, migliora il dialogo Fisco-contribuente?


studi di settore, arriva “Segnalazioni 2013”: filo diretto per chiarire incongruità, non normalità o incoerenze; spese per consulenze “gonfiate”: conseguenze fiscali; INPS: interruzione servizio PEC; la consegna del Modello Unico all’intermediario non basta: contribuente responsabile per il mancato invio; officine elettriche: impianti azionati da fonti rinnovabili; INPS: verifiche reddituali nei confronti dei pensionati; tfr ai fondi anche durante il contratto di solidarietà

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.