Il Fisco può sempre annullare, correggere e sostituire un atto

all’interno del proprio potere di autotutela, il Fisco può sempre annullare e correggere un avviso di accertamento, se si rende conto che il primo avviso conteneva errori (C.T.R. di Roma)

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it