Il caso dell'invio dell'avviso di fissazione dell'udienza depositato fuori dai termini

si rischia la nullità del procedimento di primo grado, e della relativa sentenza, nel caso in cui non venga rispettato il termine di trenta giorni liberi per l’invio dell’avviso di fissazione
dell’udienza di trattazione (C.T.R. di Bari – sentenza segnalata dall’avv. Enrico Polignano)

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it