Diario quotidiano del 24 ottobre 2013: attenzione agli errori di calcolo in fase di ravvedimento operoso

Diario fiscale del 24 ottobre 2013

 

 

Indice:

1) L’Albo unico nazionale dei Commercialisti é online

2) Abitazione di lusso, agevolazione prima casa, superficie non calpestabile

3) Consulenti del Lavoro: tagli al cuneo fiscale, si rischia di fare peggio

4) Errori relativi alle somme dovute con il ravvedimento operoso

5) Disabilità (SLA): il governo riceve il Comitato 16 Novembre ONLUS

6) Ragioni extrafiscali escludono la natura elusiva dell’operazione

 

 

1) L’Albo unico nazionale dei Commercialisti é online

Sul sito internet del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (www.cndcec.it) è disponibile la sezione dedicata all’Albo unico nazionale che contiene l’anagrafe di tutti gli iscritti, con l’indicazione degli eventuali provvedimenti disciplinari adottati nei loro confronti.

Lo ha comunicato lo stesso Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili con la nota informativa n. 8/2013, inviata agli Ordini territoriali, che richiama l’attenzione sui contenuti dell’art. 3, D.P.R. n. 137/2013, secondo cui:

– Gli albi territoriali relativi alle singole professioni regolamentate, tenuti dai rispettivi consigli dell’ordine o del consiglio territoriale, sono pubblici e recano l’anagrafe di tutti gli iscritti, con l’annotazione dei provvedimenti disciplinari adottati nei loro confronti;

– l’insieme degli albi territoriali di ogni professione forma l’albo unico nazionale degli iscritti, tenuto dal consiglio nazionale competente. I consigli territoriali forniscono senza indugio per via telematica ai consigli nazionali tutte le informazioni rilevanti ai fini dell’aggiornamento dell’albo unico nazionale.

In attuazione delle novità introdotte con la riforma delle professioni, il Consiglio nazionale ha dunque reso noto di avere proceduto all’aggiornamento del software sul portale istituzionale, affinché possano essere pubblicati nei dati relativi agli iscritti anche gli eventuali provvedimenti disciplinari.

La suddetta nota invita pertanto gli Ordini territoriali a rendere disponibili tutti i dati relativi agli iscritti, accedendo nell’area riservata del sito internet. In particolare, viene fatto notare come in relazione ai provvedimenti disciplinari debbano essere indicate non solo le sanzioni in corso, ma anche quelle comminate in passato. I successivi aggiornamenti dell’albo unico nazionale dovranno essere effettuati dall’Ordine territoriale contestualmente alle variazioni che saranno apportate nell’albo territoriale.

 

2) Abitazione di lusso, agevolazione prima casa, superficie non calpestabile

Agevolazione prima casa: La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21287/2013, chiarisce la nozione di abitazione di lusso.

Dunque, la Suprema Corte affronta la questione relativa alla nozione di abitazione di lusso rilevante ai fini della cd. agevolazione prima casa in materia di imposta di registro e di imposte ipocatastali.

L’art. 6 del D.M. 2 agosto 1969 qualifica abitazioni di lusso – escluse dal beneficio fiscale di cui al D.P.R. n. 131 del 1986, tariffa 1, art. 1, nota 2 bis -, le unità immobiliari “aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)”, e tale norma va interpretata nel senso di dover escludere dal dato quantitativo globale della superficie dell’immobile indicata nell’atto di acquisto (in essa compresi, dunque, i muri perimetrali e quelli divisori) solo i predetti ambienti e non l’intera superficie non calpestabile.

Il citato D.M. 2 agosto 1969 indica le caratteristiche che consentono di qualificare “di lusso” le abitazioni:

– Le abitazioni realizzate su aree destinate dagli strumenti urbanistici, adottati od approvati, a “ville”, “parco privato” ovvero a costruzioni qualificate dai predetti strumenti come di lusso;

– le abitazioni realizzate su aree per le quali gli strumenti urbanistici, adottati od approvati, prevedono una…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it