I movimenti sul conto del suocero

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 26 luglio 2013



il Fisco può validamente attribuire al contribuente i movimenti effettuati sul conto di un familiare, se non si è in grado di fornire i dati relativi ad incassi e pagamenti anomali contestati in sede di verifica (C.T.R. di Roma)

il Fisco può validamente attribuire al contribuente i movimenti effettuati sul conto di un familiare, se non si è in grado di fornire i dati relativi ad incassi e pagamenti anomali contestati in sede di verifica (C.T.R. di Roma)

Scarica il documento