Novità fiscali del 24 giugno 2013: affitto d’azienda ai fini della distrazione del patrimonio: è responsabile il consulente

 

 
Indice:
1) Pannelli solari con partita Iva?
2) Sponsorizzazioni e regime speciale: modifiche dal DDL di semplificazione
3) Immobili: classamento annullato se mancano i dati dell’Ufficio
4) Affitto d’azienda ai fini della distrazione del patrimonio: è responsabile il consulente
5) Versamenti volontari 2013 per il settore agricolo
6) Modello CVS: la presentazione tardiva non ne inficia la validità
7) Richieste restituzione trattenute: chiarimenti dell’Inps
8) Segnalazione anomalie studi di settore dal 26 giugno 2013
 

 
1) Pannelli solari con partita Iva?
La produzione dell’energia fotovoltaica venduta stabilmente alla rete è attività economica ai fini Iva, anche se l’energia prodotta è inferiore a quella consumata.
Lo ha deciso la Corte di giustizia Ue, con la sentenza del 20 giugno 2013, causa C-219/12.
Peraltro, l’attribuzione della qualifica di soggetto passivo dell’Iva avrebbe risvolti positivi per i destinatari, perché comporterebbe il diritto alla detrazione dell’imposta pagata per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico.
Nella sentenza, la Corte ha affermato che si considera soggetto passivo dell’Iva chiunque esercita in modo indipendente e in qualsiasi luogo una delle attività economiche, tra le quali rientrano le operazioni che comportino lo sfruttamento di un bene materiale o immateriale per ricavarne introiti aventi carattere di stabilità.
Lo sfruttamento di un impianto fotovoltaico rientra tra le attività economiche, se mira a ricavarne introiti stabili.
 
2) Sponsorizzazioni e regime speciale: modifiche dal DDL di semplificazione
Le imprese operanti nel settore degli intrattenimenti, che si avvalgono del regime speciale di cui all’art. 74, comma 6 del DPR 633/72, fruiscono, a titolo di forfetizzazione della detrazione, della riduzione al 50% dell’Iva sulle operazioni imponibili.
La riduzione è però solo di 1/10 per le prestazioni di sponsorizzazione e di un terzo per quelle inerenti la concessione di diritti radiotelevisivi.
Il DDL di semplificazione del governo, mira a equiparare le sponsorizzazioni ai servizi pubblicitari, date le difficoltà di distinguere spesso le une dagli altri, sopprimendo quindi la specifica riduzione a 1/10 per i servizi di sponsorizzazione, che fruirebbero così della riduzione forfetaria del 50% prevista in via generale. Da notare che la novità non interessa solo le imprese del settore degli intrattenimenti, ma anche quelle di altri settori ammesse ad avvalersi del regime speciale di cui sopra, ad esempio le associazioni non lucrative e le società sportive dilettantistiche (Legge n. 398/91).
 
3) Immobili: classamento annullato se mancano i dati dell’Ufficio
La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 15495 del 20 giugno 2013, accogliendo il ricorso presentato dal contribuente, ha stabilito che il classamento dell’immobile può essere annullato dal giudice tributario se la rendita attribuita non risponde ai dati trasmessi dall’Ufficio a prescindere dal fatto che sia stata seguita la procedura Docfa (Documenti catasto fabbricati).
In particolare, ad avviso del giudice supremo, è vero che l’attribuzione della rendita può ritenersi correttamente esplicitata anche mediante la mera indicazione dei dati oggettivi raccolti dall’ufficio tecnico erariale, trattandosi di dati idonei a consentire al contribuente, mediante il raffronto con quelli indicati nella propria dichiarazione, di intendere il contenuto del provvedimento così da essere in condizione di tutelarsi mediante ricorso alle commissioni tributarie.
Tuttavia, spetta alla C.T.R., in sede di valutazione della fondatezza del provvedimento di accertamento del classamento, soffermarsi a verificare se la categoria e la classe attribuite …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it