Novità fiscali del 21 maggio 2013: Equitalia semplifica il pagamento a rate


l'impresa familiare paga sempre l’IRAP; scuola materna: la retta pagata per i bambini a carico non è detraibile; competenza territoriale in caso di accertamento Irpef: il domicilio fiscale prevale sulla residenza anagrafica; l’avviso bonario non può essere impugnato; no all’accertamento parametrico anche senza le giustificazioni del contribuente; la collaborazione familiare nell’impresa non fa sorgere il presupposto Irap, secondo l CTP di Bolzano; Equitalia semplifica il pagamento a rate; antiriciclaggio: meno adempimenti formali per i commercialisti

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.