Operazioni soggettivamente inesistenti: OK a detrazione IVA

di Antonio Gigliotti

Pubblicato il 9 aprile 2013

in quali casi è possibile portare in detrazione l'IVA derivante da una fattura di cui viene contestata la "soggettiva inesistenza"?

Nel caso operazioni soggettivamente inesistenti, l’azienda può detrarre l’IVA se la “cart