Notifiche multiple ed unica relata, l’ammortamento dell’area fabbricabile, la deducibilità dei compensi agli amministratori…


CTR Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 38/1/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Varrone, Relatore Panzini

Accertamento liquidazione controlli; IVA; IRPEF; IRAP; pescheria; criteri per l’accertamento

L’avere utilizzato, quale parametro di riferimento per le determinazioni matematiche, i prezzi di vendita di gennaio e dicembre; non avere debitamente valorizzato il calo di peso naturale, dello sfrido e lo scarto tipico del prodotto induce a ritenere illegittimo l’avviso di accertamento per l’attività di pescheria.

Riferimenti normativi: DPR n. 600/1973, art. 39, c. 2; DPR n. 633/1972, artt. 54 e 55.

 

CTR Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 13/1/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Varrone, Relatore Lunerti

Imposte indirette; registro; riorganizzazione societaria; imposta; esclusione; rimborso somme versate senza impugnare atto impositivo; legittimità

Non può essere assoggettato all’imposta proporzionale di registro le operazioni di riorganizzazione societaria, perché incompatibili con l’art. 7 della Direttiva n. 69/335, potendo al più fissare un termine prescrizionale nazionale ai fini del rimborso delle imposte nel frattempo riscosse.

Nell’ordinamento non c’è alcuna disposizione che impedisca di richiedere il rimborso di un tributo spontaneamente versato senza impugnare l’atto impositivo che lo reca.

Riferimenti normativi: Dir. 69/335, art. 7.

 

CTR Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 5/1/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Varrone Relatore Panzini, Agenzia Entrate Roma 1/Corriere dello Sport srl

Accertamento liquidazione controlli; IRPEG; IRAP; acquisto area edificabile per ampliare attività; quote di ammortamento; deducibilità; legittimità

E’ legittima la deduzione di quote di ammortamento relative al valore di un’area fabbricabile acquistata contestualmente al fabbricato adiacente per ampliare la propria attività.

Riferimenti normativi: L. n. 223/2006, art. 36, cc. 7 e ss.; DM 31/12/1988.

Prassi: Circ n. 11/E del 16/02/2007.

 

CTR Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 33/1/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Varrone, Relatore Gizzi

Tributi locali; ICI; notifica di più atti per diverse annualità; unica relata; nullità della notifica; sussiste

Una stessa relata per quattro atti distinti relativi a diverse annualità d’imposta, seppure destinata allo stesso contribuente, non permette di stabilire con certezza quando la notifica si sia perfezionata con riferimento ad ogni singolo atto, requisito essenziale per stabilire l’esito della notifica stessa, per cui la notifica deve essere considerata nulla.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. nn. 6309/1994, 4358/2001, 20357/2007.

 

CTR Roma, Sez. n. 1, Sent. n. 25/1/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Varrone, Relatore Lunerti

Accertamento liquidazione controlli, IRES, compensi amministratori, deducibilità, consenso tra le parti, necessità, valutazione di congruità AF, esclusione

Nell’attuale sistema la spettanza e la deducibilità dei compensi agli amministratori è determinata dal consenso che si forma tra le parti o nell’ente (sul punto v. att.2364 e 2389 c.c.), senza che all’Amministrazione finanziaria sia riconosciuto un potere specifico di valutazione di congruità.

Riferimenti normativi: artt. 2364 e 2389 c.c.; DPR n. 917/1986, artt. 62, c. 3, 75, 95, c. 2; DPR n. 597/1973, art. 59; DPR n. 600/1973, art. 37-bis.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 24957/2010.

 

CTR Roma, Sez. n. 38, Sent. n. 22/38/2012, dep. 16/01/2012, Presidente Favaro, Relatore Lautizi

Tributi locali; ICI; utilizzazione ad abitazione di immobile A/10; diritto alla detrazione; sussiste

Il contribuente che utilizza l’immobile accatastato nel gruppo A/10 come abitazione principale ha diritto a determinare l’ICI nella misura prevista e a usufruire della detrazione fissa.

Riferimenti giurisprudenziali: Cass. n. 21332/2008.

 

10 aprile 2013

Commercialista Telematico


Partecipa alla discussione sul forum.