Attività di controllo: le strategie della Finanza

Obiettivo prioritario è quello di incrementare ulteriormente la qualità complessiva dell’azione della Guardia di Finanza, nell’ottica di assicurare la concretezza dei risultati conseguiti.
Le linee di indirizzo prevedono sostanzialmente le seguenti direttrici:

tutela delle entrate;

tutela della spesa pubblica;

tutela del mercato dei capitali e lotta alla criminalità organizzata;

tutela del mercato dei beni e dei servizi.

 
LA TUTELA DELLE ENTRATE
Nel 2013 sono previste le seguenti linee di intervento.
 

Piani di verifiche di 3ª fascia di volume d’affari (oltre € 100.000.000)

Gli obiettivi di verifica nei confronti dei contribuenti ricompresi nella 3a fascia di volume d’affari sono determinati dall’art. 27, commi da 9 a 11, del D.L. 29 novembre 2008, n. 185, convertito dalla Legge…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it