Umbria: progetto brain back


La Regione Umbria intende valorizzare le esperienze di studio o di lavoro degli umbri all’estero, agevolandone il rientro nella regione al fine di incidere positivamente sul dinamismo dell’economia del territorio per tanto finanzia la creazione di impresa o di lavoro autonomo da parte di tali soggetti.

 

Destinatari

Gli emigrati:

  • domiciliati e/o residenti all’estero alla data di pubblicazione del bando;

  • di origine umbra per nascita, per discendenza o per residenza;

  • che abbiano maturato un periodo di permanenza all’estero, per motivi di studio e/o lavoro dipendente o autonomo, non inferiore a 24 mesi;

  • che intendano avviare, entro tre mesi dalla data di assegnazione del contributo, un’attività d’impresa o di lavoro autonomo con sede legale ed operativa in Umbria.

 

Spese ammissibili

1. spese di costituzione (notarili, registrazione);

2. inizio attività (affitto, registrazione logo e marchio, spese per il lancio pubblicitario);

3. fidejussione bancaria/assicurativa;

4. consulenza (es. legale, amministrativa, fiscale, lavoro, finanziaria, brevettuale);

5. Investimenti di natura:

– materiale (acquisto o acquisizione mediante locazione finanziaria (leasing) di impianti produttivi, macchinari, attrezzature ed utensili di prima dotazione necessari al funzionamento di nuovi impianti produttivi e macchinari acquisiti, ivi inclusi hardware connessi al ciclo produttivo dell’impresa);

– immateriale (acquisto di software di natura specialistica, licenze, marchi, diritto di brevetto ed altri diritti di proprietà industriale, costi di ricerca e di pubblicità, portale WEB e attività connesse).

 

Intensità dell’aiuto

l contributo massimo concedibile è pari a € 20.000. In ogni caso lo stesso non può superare l’80% del costo totale del progetto di impresa o di lavoro autonomo approvato.

 

Presentazione delle domande

Le proposte progettuali devono essere inviate entro e non oltre il 30 maggio 2013, tramite:

  • consegna a mano presso la segreteria di Direzione dell’AUR sita in Via M. Angeloni 80/A, 06124 Perugia;

  • Posta Elettronica Certificata all’indirizzo aur@pec.it tramite firma digitale;

  • Raccomandata A/Rall’indirizzo:

Agenzia Umbria Ricerche

Via M. Angeloni 80/A

06124 Perugia

 

9 febbraio 2103

Anna Maria Pia Chionna


Partecipa alla discussione sul forum.