Prima casa e lavori sull’immobile acquistato

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 20 febbraio 2013



è possibile trasferire la residenza anche dopo i diciotto mesi previsti dalla norma, senza perdere il diritto all’agevolazione prima casa, per cause di forza maggiore quali, ad esempio, lavori necessari per l'agibilità dell'immobile (Corte di Cassazione)

è possibile trasferire la residenza anche dopo i diciotto mesi previsti dalla norma, senza perdere il diritto all’agevolazione prima casa, per cause di forza maggiore quali, ad esempio, lavori necessari per l'agibilità dell'immobile (Corte di Cassazione)

Scarica il documento