Omaggi: il trattamento ai fini dell’IVA e delle imposte dirette

Durante l’anno, specialmente nel periodo delle festività natalizie, le imprese sono solite offrire a titolo gratuito omaggi a diversi soggetti il cui trattamento ai fini IVA e delle altre imposte non sempre è univoco. Per esaminare compiutamente la questione occorre individuare alcune fattispecie che pur sembrando simili tra loro presentano tuttavia profonde differenze dal punto di vista tributario (imposte dirette e Iva) a seconda che afferiscano ad attività di tipo pubblicitario, siano spese di rappresentanza o liberalità, con regole particolari se destinate a dipendenti.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it