Novità fiscali del 9 gennaio 2013: i nuovi contributi Enasarco; software 2.0.1 per la registrazione del contratto di locazione

 

 
Indice:
1) Dal 2013 aumenta la contribuzione Enasarco
2) Pubblicati i più recenti studi del Notariato: dalle procedure concorsuali al possibile trasferimento della detrazione fiscale agli acquirenti di immobili
3) Cupe 2013: al via il nuovo schema di certificazione degli utili e dei proventi equiparati
4) Misura delle addizionali sui compensi agli sportivi dilettanti
5) Riforma forense: ecco come cambia il compenso dell’Avvocato
6) Software di compilazione Iris: ecco la versione software 2.0.1 per la registrazione del contratto di locazione
7) Software tonnage tax: è on line la versione 1.0.1
8) Svizzera e SEE: chiarimenti dall’INPS in materia di disoccupazione
9) Regolamento per la disciplina del diritto di accesso: chiarimenti INPS
10) Regime transitorio indennità mobilità disoccupazione speciale edilizia ed altre novità INPS
 

 
1) Dal 2013 aumenta la contribuzione Enasarco
Dal 2013 sono aumentati i parametri per il calcolo dell’Enasarco sulla fattura emessa dagli agenti di commercio.
Infatti, l’aliquota contributiva è aumentata dal 13,50% al 13,75%, la cui quota a carico dell’agente è salita dal 6,75% al 6,875%.
La fatturazione (ritenuta Enasarco) andrà quindi adeguata a tale novità.
 
2) Pubblicati i più recenti studi del Notariato: dalle procedure concorsuali al possibile trasferimento della detrazione fiscale agli acquirenti di immobili
Gli ultimi lavori approvati dal Consiglio Nazionale del Notariato, come pubblicati l’8 gennaio 2013, sono consultabili nella sezione “Studi e Materiali”, hanno approfondito tematiche relative relative al diritto fallimentare, societario, tributario e alle esecuzioni immobiliari:
– I limiti all’attività negoziale del debitore sottoposto a procedure concorsuali – Studio n. 163-2012/I;
– Questioni in tema di prelazione statutaria (per le società di capitali) – Studio n. 158-2012/I;
– Il riassetto della disciplina tributaria dei fondi comuni di investimento immobiliari successivamente alle modifiche apportate dal D.L. 70/2011 – Studio n. 101-2012/T;
– Trattamento fiscale dei trasferimenti nella soluzione della crisi del matrimonio secondo la circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 27/E del 21 giugno 2012 – Studio n. 128-2012/T;
– Il Decreto “crescita”: le detrazioni delle spese relative al recupero del patrimonio edilizio e il possibile trasferimento del beneficio agli acquirenti di immobili – Studio n. 129-2012/T;
– Il procedimento per la composizione delle crisi da sovraindebitamento di cui alla legge n. 3 del 27 gennaio 2012 – Studio n. 25-2012/E.
 
3) Cupe 2013: al via il nuovo schema di certificazione degli utili e dei proventi equiparati
E’ disponibile dal 07 gennaio 2013 sul sito Internet dell’Agenzia – www.agenziaentrate.gov.it – lo schema di certificazione degli utili corrisposti e dei proventi equiparati (Cupe), delle ritenute operate e delle imposte sostitutive applicate per l’anno 2013.
A tal fine, il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha firmato il provvedimento relativo all’approvazione dello schema di certificazione che attua le disposizioni contenute nel D.P.R. n. 322/1998 (art. 4, commi 6-ter e 6-quater).
Novità
Il Cupe 2013 si caratterizza per l’unificazione delle aliquote relative agli utili o altri proventi equiparati assoggettati a ritenuta a titolo d’imposta oppure a imposta sostitutiva, che sono percepiti dai soggetti non residenti nel territorio dello Stato e con riferimento ai proventi derivanti dalle partecipazioni alle società di investimento immobiliare quotata (SIIQ) e alle società di investimento immobiliare non quotata (SIINQ).
Funzione del Cupe
La certificazione degli utili e dei proventi equiparati deve essere utilizzata per attestare gli utili …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it