Le agevolazioni per il ricambio generazionale: finanziato il trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti

presentiamo un’interessante agevolazione che intende facilitare il trasferimento delle piccole e micro aziende ad imprenditori delle nuove generazioni

Italia Lavoro S.p.A. al fine di favorire il ricambio generazionale, stimolare la nascita di nuova imprenditoria e contribuire al miglioramento dei livelli di occupabilità e occupazione del mercato del lavoro italiano finanzia il trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti.

 

Tipologia di contributi

5 mila euro per passaggi generazionali compresi tra 10 mila e 29999,99 euro;
• 10 mila euro per passaggi pari o superiori a 30 mila euro.

 

Modalità di erogazione del contributo

L’erogazione del contributo avverrà in un’unica soluzione entro 120 giorni dalla data di pubblicazione degli elenchi degli ammessi.

 

Requisiti dei cedenti

Micro e piccole imprese:

sede legale e operativa in Italia;

attività riferita ai codici ATECO pubblicati nell’avviso (i.e. le attività di coltivazione e lavorazione frutta, ristorazione, i servizi di parrucchiere ed estetista, l’industria tessile, delle bevande e del legno, la fabbricazione di navi, mobili, gioielli, strumenti musicali, oggetti di cancelleria, realizzazione di opere edili, idrauliche…);

ditte individuali, snc o sas;

esistenti da almeno 10 anni.

il cui titolare o socio:

abbia un’età superiore ai 55 anni

sia da almeno 5 anni nella compagine societaria.

 

Requisiti dei subentranti

età compresa tra 18 e 35 anni non compiuti;

residenti nel territorio nazionale;

che non siano titolari di imprese individuali né soci al di sopra del 25% di società in attività;

che a seguito dell’acquisizione diventino legale rappresentante/amministratore dell’azienda rilevata.

 

Termini e modalità di presentazione della domanda di partecipazione
La domanda può essere presentata, dalle 10 del 20/02/2013 e non oltre il 31/12/2013, salvo il caso di previo esaurimento delle risorse disponibili che sarà comunicato sul sito
www.italialavoro.it, attraverso il sito http://impresacontinua.italialavoro.it.

 

26 gennaio 2013

Anna Maria Pia Chionna

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it