Agevolazioni al fotovoltaico, la ristrutturazione dell'abitazione e delle pertinenze, gli obblighi dichiarativi per TARSU e TIA, la definizione delle liti fiscali ultradecennali...

QUESITO N. 1: Tia e Tarsu: obblighi dichiarativi e di versamento
Ho acquistato un locale in un condominio al fine di adibirlo a deposito per il mobilio. Tale possesso è soggetto all’obbligo di presentare la dichiarazione e al pagamento della Tia? Sono, inoltre, presidente di una società sportiva iscritta al Coni. Tale soggetto è esentato dal pagamento della Tarsu?
 
RISPOSTA
Prima di tutto, in tema di Tia, è opportuno controllare che nel proprio Comune sia stata adottata la Tia in sostituzione della Tarsu, in quanto solo quest’ultima prevede l’obbligo di dichiarazione.
Con la Circolare n. 95 del 22 giugno 1994, il MEF ha chiarito che non sono soggetti a Tarsu i locali “definitivamente muniti di attrezzature che impediscono la produzione dei rifiuti ”, quelli occupati da “cumuli di materiali alla rinfusa” e, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it