Regione Marche e Regione Sicilia: due nuovi bandi

A “SCUOLA” DI CONVIVENZA – PUBBLICATO IL BANDO

La Regione Marche finanzia laboratori, da realizzare negli istituti scolastici a favore dei giovani dell’ultimo biennio della scuola secondaria di secondo grado, che promuovano l’educazione alla legalità e alla socialità; e progetti riguardanti la riflessione comune sui comportamenti che caratterizzano quotidianamente le relazioni sociali e promuovono l’incontro con gli altri, la civile convivenza, il rispetto delle regole.

Gli interventi, realizzati sul territorio regionale marchigiano, dovranno essere attuati da una rete di almeno 3 soggetti aventi queste caratteristiche:

  • Il capofila deve essere esclusivamente un’associazione con sede legale nella medesima regione,

  • i partner potranno essere associazioni, enti pubblici o privati operanti nel territorio regionale.

Il progetto potrà avere un costo massimo ammissibile a finanziamento di euro 30.000,00 di cui l’85% sarà coperto dalla regione e il restante 15% sarà cofinanziato dal soggetto beneficiario.

Il contributo regionale sarà erogato in due tranches:

  • Il 60% a titolo di anticipo in seguito ad apposita istanza recante la comunicazione di inizio delle attività da parte del soggetto capofila,

  • Il restante 40% a titolo di saldo a seguito di presentazione, da parte del soggetto capofila, della rendicontazione finale del progetto.

Sono considerati eleggibili tutti i costi specifici direttamente collegati all’esecuzione dell’azione/progetto giustificati attraverso copie delle fatture regolarmente quietanzate. I.e. il costo del personale esterno, le spese di viaggio e soggiorno sostenute dal personale che partecipa al progetto, le spese per attrezzature e allestimenti, i costi per materiali promozionali e pubblicazioni, le spese per il noleggio di spazi e di attrezzature funzionali alla realizzazione del progetto, il costo della fideiussione, l’IVA non recuperabile,i costi per diritti SIAE.

La domanda, redatta in carta semplice con marca da bollo (€ 14,62) sulla base del modello allegato al presente bando (allegato 1) e corredata di tutti gli allegati previsti, dovrà essere trasmessa in busta chiusa, a pena di esclusione, alla struttura P.F. Cooperazione Territoriale europea, Marchigiani nel mondo, Politiche giovanili e Sport della Regione Marche entro il 3 dicembre 2012.

 

CREDITO DI IMPOSTA PER LE IMPRESE SICILIANE

Le imprese siciliane che hanno presentato nell’anno 2011 istanza per accedere al credito d’imposta per investimenti, previsto dalla L.R. 11/2009, e che non sono state ammesse per mancanza di fondi, potranno presentare apposita istanza di rinnovo dalle ore 10,00 del 15 ottobre2012 alle ore 24,00 del 25 ottobre 2012 secondo le modalità indicate nelle istruzioni per la compilazione dei Mod. RICIS ex DA 536/2012.

 

 

6 ottobre 2012

Anna Maria Pia Chionna

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it