Le assenze retribuite: ferie e festività

Comincia con questo articolo l’esame di un istituto molto importante nella gestione del rapporto lavorativo: le assenze retribuite. La normativa generale in primo luogo, ma soprattutto la contrattazione collettiva, hanno previsto una serie di eventi che possono dar luogo ad “assenze” del lavoratore per le quali però non viene meno la retribuzione della giornata lavorativa. I casi disciplinati sono svariati e vanno dalle assenze che possono essere più o meno lunghe, come nel caso della malattia, oppure di un solo giorno come nel caso del c.d. permesso retribuito. Alcune assenze, poi, sono considerate dei veri e propri diritti irrinunciabili del lavoratore: le ferie. Iniziamo ad analizzare questo argomento partendo proprio dalle ferie e dalle festivit&agrave…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it