La cassa in rosso è spia di nero

di Gianfranco Antico

Pubblicato il 25 ottobre 2012

attenzione! il conto di cassa non gestito bene in contabilità, può mettere in difficoltà gli imprenditori col Fisco, in quanto diventa un indizio da cui presumere ricavi non contabilizzati

Con sentenza n. 17004 del 5 ottobre 2012 (ud. 4 luglio 2011) la Corte di Cassazione ha confermato che la cassa in rosso è spia di nero.

 

Il PROCESSO

A seguito di verifica della G.d.F. su una società gerente una discoteca furono emessi avvisi d'accertamento, annullati dalla CTP di Verbania (sent. n. 33/01/2005), ma confermati dalla CTR Piemonte (sent. 15/22/07 del 13/04/2007).

I giudici d'appello, accogliendo il gravame dell'Ufficio, hanno motivato la loro decisione ritenendo che la S.a.s. versasse in una "vera e propria anarchia contabile e amministrativa", atteso che "i registri contabili ... erano tenuti ... nel peggiore dei modi" e che "nel triennio esaminato il conto cassa era risultato negativo ben 284 volte, vale a dire, con grande probabilità, tutti i giorni lavorativi dell'azienda".

Inoltre, hanno precisato che "il conto cassa non può essere negativo, semplicemente perchè in tale conto confluisce soltanto il denaro liquido", di talchè "il conto cassa può assurgere ad una dimensione innaturale ... soltanto in ipotesi che si sia incassato denaro contante, sia stata omessa la scrittura relativa di entrata in cassa dello stesso DARE e, successivamente, si sia fatto uscire dalla stessa con apposita scrittura in AVERE per una sua utilizzazione".

 

MOTIVI DELLA DECISIONE

Il Collegio ritiene di dover dare continuità al principio: "In tema di accertamento induttivo del reddito d'impresa ai fini Irpeg e Iva, ai sensi del D.P.R. n. 600 del 1973, art. 39, e del D.P.R. n. 633 del 1972, art. 54, la sussistenza di un saldo negativo di cassa, implicando che le voci di spesa sono di entità superiore a quella degli introiti registrati, oltre a costituire un'anomalia contabile, fa presumere l'esistenza di ricavi non contabilizzati in misura almen