Novità fiscali del 5 settembre 2012: contribuenti minimi e Riforma Fornero – attenzione! La normativa di contrasto alle partite Iva fittizie può far perdere la tassazione di favore del 5%


tempi per l’accertamento fiscale: il termine lungo richiede la prova della denuncia; la verifica non blocca l’integrativa: sì alla dichiarazione correttiva anche dopo la notifica di un questionario; minimi alla prova delle partite IVA fittizie; debiti erariali: il liquidatore non può rispondere di persona; il Ministero delle Finanze si riorganizza: decreto pubblicato in G.U.; é illegittimo il condono TARSU del Comune di Lecce; regolamento Emittenti e Mercati: rettifica della Consob; trasferimento uffici Dipartimento delle Finanze; bancarotta impropria: il concordato preventivo non salva l’amministratore; compensi Consulenti del Lavoro: ecco come operare

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.