Il nuovo regime di riporto delle perdite

Tra le principali novità normative ed interpretative in materia di reddito d’impresa e dell’imposta regionale sulle attività produttive merita essere rivisitata quella riferita al riporto delle perdite pregresse di cui all’articolo 84 del D.P.R. 22.12.1986, n. 917. Le modifiche alla disciplina potranno avere ricadute sia sulla compilazione dei relativi modelli di dichiarazione UNICO 2012, sia sul calcolo delle somme dovute a titolo di saldo e acconto per i periodi d’imposta, per il periodo d’imposta 2012. L’argomento è stato trattato da uno specifico paragrafo della circolare ASSONIME numero 18 diramata in data 11 giugno scorso che integra le istruzioni ufficiali diramata dall’Agenzia delle entrate con circolare n. 53 del 6 dicembre 2011.
 
Il nuovo regime di riporto delle perdite
Aspetti generali
Come noto, ai fini della corretta determinazione della base …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it