Il nuovo modello AA9/11 in linea con i nuovi regimi (dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività)

di Maria Benedetto

Pubblicato il 18 giugno 2012



a seguito dell'introduzione del regime dei minimi, l'Agenzia ha emanato un nuovo modello per l'apertura delle partite IVA; ecco la guida alla compilazione

Il modello AA9/11, si rinnova nella struttura e nel contenuto, a seguito del regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria e lavoratori in mobilità, introdotto dall’articolo 27, commi 1 e 2 del D.L. n. 98/2011. Approvate, inoltre, le sole istruzioni di “AA7/10”, dedicato a società, enti, associazioni, eccetera, e alla richiesta di attribuzione del codice fiscale. Il modello (AA7/10) e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica, invece, rimangono quelli previsti dal provvedimento direttoriale del 29 dicembre 2009.

Scarica il documento