Dubbi sulla normativa, allora niente sanzioni

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 15 giugno 2012



una sentenza che riconosce la possibilità di non applicare sanzioni tributarie in caso di incertezza della norma e buona fede del contribuente, anche se viene liquidata una maggiore imposta al contribuente (C.T.P. di Reggio Calabria - segnalata dal dott. Alessandro Nostro)

Buona fede del contribuente ed incertezza della norma,inapplicabilità delle sanzioni e degli interessi - Indeducibilità Contributi INARCASSA

La Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Calabria sez.8, nell'esaminare la controversia de qua, ha ammesso la condizione di "obiettiva incertezza della norma tributaria". Altresì i giudici, annullando sanzioni ed interessi, hanno evidenziato il comportamento probo del contribuente, che ha applicato per analogia la Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n.69/E del 16.05.2006.

Massima fornita dal dott. Alessandro Nostro

Scarica il documento