Novità fiscali del 24 maggio 2012: l'assunzione di lavoratori extracomunitari stagionali

 

 
Indice:
 
1) Avvisi bonari: chiarimenti dalle Entrate
2) Regolamenti UE in materia di congedo di maternità e congedo parentale
3) Applicazione nuovi regolamenti comunitari
4) Affitto azienda: il concedente non è responsabile per infortuni aziendali
5) Regolamento sugli aiuti de minimis ai servizi di interesse economico generale
6) Consulente del lavoro quale componente di collegio sindacale
7) Nuove modalità di presentazione della domanda di trattamento speciale di disoccupazione per l’edilizia: utilizzo del canale telematico
8) Ingresso lavoratori extracomunitari per lavoro stagionale
 

 
1) Avvisi bonari: chiarimenti dalle Entrate
Il fisco non chiederà l’inammissibilità del ricorso contro il ruolo per mancata impugnazione dell’avviso bonario.
La precisazione è contenuta nel comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate del 23.05.2012, diramato a seguito di alcuni recenti articoli di stampa che hanno riproposto il tema della impugnabilità delle comunicazioni di irregolarità (cd. avvisi bonari).
In tale contesto l’Agenzia delle Entrate ha confermato la propria adesione all’orientamento prevalente della giurisprudenza di legittimità, ribadito dalle sentenze a Sezioni Unite della Cassazione (SS.UU.) n. 16293/2007 e n. 16428/2007, secondo cui è esclusa l’impugnabilità degli avvisi bonari, con i quali si invitano i contribuenti a fornire eventuali dati o elementi non considerati o valutati erroneamente in sede di liquidazione delle dichiarazioni.
L’emanazione della sentenza della Corte di Cassazione n. 7344 del 2012, peraltro emessa in relazione a controversia riguardante anche il ruolo che solo incidentalmente si è occupata dell’impugnabilità degli avvisi bonari, di per sé non giustificherebbe, infatti, un’eventuale modifica dell’orientamento fin qui costantemente tenuto dall’Agenzia delle Entrate.
Gli Uffici delle Entrate, pertanto, continueranno a sostenere l’inammissibilità dei ricorsi eventualmente proposti contro gli avvisi bonari.
La tutela giudiziale delle ragioni del contribuente potrà comunque essere esercitata in sede di impugnazione del ruolo: Solo con la notifica della cartella di pagamento, infatti, l’effettiva pretesa tributaria viene portata a conoscenza del contribuente.
Coerentemente con questo orientamento, gli Uffici dell’Agenzia si asterranno dal chiedere l’inammissibilità del ricorso contro il ruolo per mancata impugnazione dell’avviso bonario.
(Agenzia delle Entrate, comunicato del 23.05.2012)
 
2) Regolamenti UE in materia di congedo di maternità e congedo parentale
Nell’ambito dei Paesi UE, in seguito all’entrata in vigore dei nuovi regolamenti comunitari, l’accredito figurativo e il riscatto dei periodi di congedo di maternità e di congedo parentale fuori dal rapporto di lavoro sono preclusi quando gli stessi periodi risultino già coperti negli ordinamenti pensionistici di tali Paesi.
Per quanto riguarda, invece, l’accredito dei citati periodi coperti da contribuzione in Paesi extracomunitari convenzionati, occorre valutare ciascuna fattispecie in conformità a quanto previsto dalla convenzione di sicurezza
sociale stipulata con ogni singolo Stato.
(Inps, circolare n. 71 del 22.05.2012)
 
3) Applicazione nuovi regolamenti comunitari
Dal 01.04.2012, i nuovi regolamenti comunitari relativi al coordinamento dei sistemi nazionali di sicurezza sociale, si applicano anche alla Confederazione Svizzera.
Nella circolare n. 70 del 22.05.2012 sono descritti in dettaglio i regolamenti in esame e il loro ambito di applicazione e, inoltre, vengono fornite precisazioni sull’applicazione delle disposizioni comunitarie in materia di prestazioni orfanili e tassi …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it