La ristrutturazione dei debiti e gli effetti contabili secondo le indicazioni dell’OIC


un numero sempre maggiore di imprese è costretto a ristrutturare i debiti bancari, dato lo stato di crisi dell'economia; quali sono gli effetti contabili di queste operazioni di ristruttrazione dei debiti? Una valutazione in vista della definizione dei bilanci 2012

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.